Home » Sviluppo Web » I 10 errori di web design più comuni da evitare
I 10 errori di web design più comuni da evitare

I 10 errori di web design più comuni da evitare

Il tuo sito web è la carta di presentazione digitale del tuo business. Se non riceveresti i tuoi clienti in un ufficio in costruzione e trascurato, perchè fare una brutta impressione con la tua pagina web? 

Scopri gli errori di web design più comuni che molte imprese commettono nelle loro pagine internet corporative, in modo da poterli evitare. Fai attenzione e crea una web da URLO con i nostri consigli

VUOI CREARE UN SITO WEB? PUBBLICA IL TUO PROGETTO!

Gli errori più frequenti nelle pagine web

Per disattenzione, per ignoranza… Sono molto i motivi per i quali si può finire a commettere uno di questi errori di web design. L’importante è conoscerli per non cadere in trappola.

1. Error 404

Si tratta di pagine del nostro sito web che non sono più disponibili. Può essere che sia stata cambiata la URL o che il prodotto, nel caso di un e-commerce, non si trovi nel catalogo.

Ad ogni modo, quello che trasmettono ad un visitatore è una mancanza di cura verso la nostra pagina web, oltre che ad una user experience poco soddisfacente. Se Google individua molte pagine di questo tipo può interpretare che il contenuto del sito non sia aggiornato e penalizzare il suo posizionamento. 

Il miglior modo per evitare queste pagine di errore è analizzare periodicamente il sito per individuarle, utilizzando strumenti come Google Search Console. In questo modo, potrai indicare ai motori di ricerca che il contenuto non è più disponibile e reindirizzare quelle pagine

Un’altra forma di miglioramento della user experience è la personalizzazione delle pagine error 404. In questo modo, trasformerai una esperienza negativa in positiva, offrendo alternative per la navigazione e, inoltre, far divertire l’utente. Ad esempio, GitHub ha creato un riferimento a Star Wars e ti invita a fare un’altra ricerca nel sito. 

grafica GitHub
Fonte: GitHub

2. Pagine eccessivamente pesanti

Siamo a favore dell’interazione, dei contenuti dinamici nel web, delle belle immagini…, però sempre tenendo conto della funzione di ogni elemento

Riempire il tuo sito di immagini, animazioni o video può intorpidire la navigazione e, soprattutto, far sì che il tempo di caricamento sia molto lungo. E se il tuo sito si carica lentamente, avrai due problemi: gli utenti lo abbandoneranno se non le pagine non si caricano in meno di 3 secondi e Google penalizzerà il suo posizionamento. Ottimizza sempre le immagini che carichi sul tuo sito web e non aggiungere contenuti inutili.

Se il tuo sito non si carica in meno di 3 secondi, gli utenti lo abbandoneranno e Google ne penalizzerà il posizionamento

3. Poco contenuto

Le pagine con poco contenuto sono uno degli errori più comuni di web design. Molto spesso le imprese vogliono aggiungere una pagina per ogni servizio che offrono, ma in tutte includono solo una immagine o un paragrafo di testo

Mettiti sempre nei panni dell’utente e sintetizza al massimo. Se solo vuoi dare un’idea sui servizi che offri, raggruppali nella stessa pagina. Eviterai contenuto ridondante e che l’utente senta di aver perso tempo facendo clic in una pgina che non gli offre nessuna nuova informazione. 

Ti potrebbe interessare | Growth Hacking: come ottimizzare la conversione del tuo sito web

4. Black Hat SEO

Una buona strategia SEO è fondamentale per posizionare il tuo sito web nei motori di ricerca. Questo, però, non vuol dire che tutto sia permesso. In molte occasioni, troverai designers che vogliono offrirti scorciatoie per essere il primo su Google. Il nostro consiglio è semplice: fuggi in direzione opposta.

Alcune delle tattiche che Google penalizza sono il Keyword Stuffing, o quello che è conosciuto come l’eccessiva ottimizzazione del testo, ripetendo parole chiave in una maniera abusiva e poco naturale. Sullo stesso livello, una pratica che veniva utilizzata anni fa, era quella di aggiungere testo dello stesso colore del fondo della pagina in modo che solo fosse visibile ai motori di ricerca.

motore di ricerca - errori di web design
Fonte: Rawpixel

Un’altra tecnica di Black Hat SEO è il Cloaking, che consiste nel mostrare un contenuto per la rete dei motori di ricerca mentre l’utente viene reindirizzato ad un contenuto diverso. In realtà, è una azione perseguita da Google che può solo portare ad una penalizzazione. En la actualidad es una acción perseguida por Google que tan sólo puede acarrear una penalización.

Ci vuole buon senso. Opta sempre per testi di qualità, contenuti interessanti per i tuoi utenti e che siano ottimizzati ma sempre coerenti e naturali: così non avrai problemi.

Ti potrebbe interessare: Segnali che dimostrano che hai bisogno di un’agenzia SEO

5. Disegnare la tua web seguendo la moda

Come succede in altri ambiti, anche il disegno web ha le sue mode e tendenze. Senza dubbio, rimodellare un sito basandosi esclusivamente sulla moda del momento, senza rafforzare l’identità corporativa, darà come risultato una web molto trendy per i primi mesi ma che sarà superata in poco tempo. Clonare non è la strategia vincente, ispirati alle tendenze e adattale alla tua identità.

6. Immagini di bassa qualità

Come per le immagini eccessivamente pesanti, anche per le immagini di bassa qualità vale lo stesso discorso. Le immagini hanno un’importanza fondamentale, specialmente nel caso di negozi online.

Sempre che sia possibile, utilizza immagini originali, che mettano in mostra i tuoi prodotti e le loro caratteristiche. Se non puoi farlo, utilizza immagini da siti specializzati e di alta qualità.

7. Cattiva combinazione di colori

L’utente deve essere al centro del disegno web. Se un contenuto è elaborato ma la combinazione dei colori fa sì che non sia leggibile, l’utente abbandonerà la pagina. 

Fidati sempre dei web designers. Sono loro gli esperti che ti consiglieranno la migliore combinazione di colori per offrire una buona user experience ai tuoi clienti.

Ti potrebbe interessare: L’importanza dei colori nel web design

mani con colori design - errori di web design
Fonte: Rawpixel

8. Carattere poco leggibile

Sullo stesso livello dell’errore precedente, troviamo quelli che riguardano la scelta del carattere del sito web. A volte, cercando di essere originali, vengono usati font e formattazioni che non si adattano bene alla schermata. 

Quando è possibile, scegli font come serif o sans serif, con una grandezza sufficiente per essere leggibili. Normalmente, la dimensione minima per assicurare una buona lettura è di 16px.

9. Troppo testo 

Fornire informazioni di valore, sì. Inserire un testo interminabile senza alcun tipo di formattazione, mai. Nei siti web, gli utenti tendono a non leggere in profondità ma solo fare un rapido scanner della pagina. Usa il grassetto, titoli e paragrafi corti: renderai più semplice all’utente trovare quello che sta cercando. 

10. Navigazione complessa

Pianificare una cattiva architettura web è un errore di disegno molto comune. Le informazioni nella tua pagina web devono essere sempre facilmente accessibili. C’è una regola importante in tema di web design e praticità: nessun utente dovrebbe fare più di 3 clic dalla home page per arrivare ad una sezione del sito. 

Nessun utente dovrebbe fare più di 3 clic dalla home page per arrivare ad una sezione del sito 

Menù con sotto sezioni interminabili, molte pagine di servizio con poca informazione… Sono molte le cattive tecniche che possono essere applicate in questo senso. Pianifica bene prima su carta la struttura che deve avere il tuo sito e, sempre che sia possibile, raggruppa i contenuti pensando sempre nelle necessità dei tuoi utenti.

Como evitare gli errori nella tua web 

Evitare gli errori web più frequenti è semplice se lavori con un team adeguato. Contatta una agenzia di web design o professionisti che abbiano esperienza certificata come Yeeply

Tutti i professionisti che fanno parte della nostra rete sono stati certificati tramite un processo rigoroso per garantire alta qualità in tutti i progetti realizzati. Renderci il tuo partner digitale ti eviterà problemi nella realizzazione del design del tuo sito.

Raccontaci come vuoi la tua pagina web e ci mettiamo al lavoro. Ti aspettiamo! 

Nueva llamada a la acción

Written by

Yeeply
Yeeply

Yeeply è una piattaforma specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile e siti web personalizzati.Dal 2012 i nostri clienti si affidano a noi per lo sviluppo dei loro progetti e noi lavoriamo con professionisti certificati a livello tecnico: sviluppatori di app mobile o sviluppatori web freelancer, grandi software house ed agenzie. Creare un’app o un sito web non è mai stato così veloce, semplice e sicuro!Pubblica il tuo progetto digitale su Yeeply e rendi la tua idea realtà, il nostro team ti guiderà nel processo.