Press enter to see results or esc to cancel.

A cosa servono i dispositivi mobili e come vengono utilizzati?

Gli smartphone in tutto il mondo registrano un tasso di crescita molto elevato. Parte di questa esplosione mobile e tecnologica è dovuta alla maggiore presenza di dispositivi mobili in tutti gli aspetti della vita quotidiana. Il Nord America continua ad essere l’area geografica piu’ all’avanguardia nell’uso di dispositivi mobili, ma l’Europa non è in ritardo. Che ci crediate o no, molti utenti di smartphone non possono immaginare la loro vita senza dispositivi mobili in generale, che si tratti di uno smartphone o di un tablet.

I dispositivi mobili stanno cambiando il nostro modo di vedere le cose e di interagire con la società, sia a livello personale che professionale. In questo articolo, presentiamo i diversi modi di utilizzare i dispositivi mobili:

Dispositivi mobili: shopping online

L’M-commerce è un trend che cresce di anno in anno. Lo shopping online è la tendenza più comune, ma sempre più aziende e negozi online stanno scegliendo di sviluppare applicazioni di M-commerce per rendere più facile per i loro clienti acquistare da dispositivi mobili, siano essi smartphone o tablet.

In effetti, grandi e piccole aziende scelgono di essere presenti online. Per le grandi aziende lo scopo è quello di facilitare e aumentare le vendite, mentre le aziende più piccole possono risparmiare denaro perché non devono avere un ufficio fisico e tutte le spese che esso comporta. Inoltre, l’acquisto da dispositivi mobili ha il vantaggio di poter cercare i prodotti ovunque e in qualsiasi momento ne abbiamo bisogno.

E’ il caso di Venca, un marchio che vende abbigliamento su catalogo. Si è evoluto in un marchio innovativo ed è stato uno dei primi ad offrire un’applicazione mobile con il suo catalogo e iniziare a vendere dalla sua applicazione. Aziende come Amazon o Groupon sono un buon esempio di grandi aziende che scelgono di sviluppare applicazioni di m-commerce e realizzano gran parte delle loro vendite ottenendo un traffico significativo creando un maggiore coinvolgimento dei clienti.

dispositivi mobili - smartphone - app mobile
Fonte: Pixabay

Nuove modalità di comunicazione

Lo studio di “The App Date” rivela che “il 96% degli utenti di smartphone preferisce utilizzare un’applicazione di messaggistica nella loro comunicazione quotidiana piuttosto che fare una chiamata”. In altre parole, da qualche tempo, l’uso di dispositivi mobili con applicazioni di messaggistica mobile ha creato un nuovo paradigma di comunicazione in cui il testo è il king, ma condivide la scena con note vocali, immagini, emoticon e video.

Lo stesso vale per le e-mail, che una grande maggioranza consulta sempre dai propri dispositivi mobili piuttosto che dal proprio computer desktop. E’ proprio per questo motivo che se abbiamo un’azienda e inviamo una newsletter, dobbiamo tenere presente che sarà sempre altamente consigliato ottimizzare la nostra newsletter per i dispositivi mobili.

E, soprattutto, va detto che in queste nuove modalità di comunicazione, sia tra persone, sia tra persone e imprese che tra imprese e persone, dobbiamo sempre tenere presente che non si tratta più di inviare un messaggio scritto, ma che abbiamo a disposizione molti mezzi di comunicazione e che possiamo sfruttare i vantaggi reciproci a seconda della situazione. Ad esempio, scrivere un’e-mail molto lunga non è come fare una conferenza Skype con il tuo tablet.

Allo stesso modo, i social network sono cresciuti di importanza fino a quando non hanno determinato in qualche modo come comunicare. Senza dubbio, i social network portano ad un cambiamento non solo nei media, ma anche nel messaggio stesso (Twitter limita i caratteri a 142 caratteri; con Facebook è possibile aggiungere video, immagini o link alle informazioni).

Tecnologia e intrattenimento: tempo libero e giochi

Una delle possibilità più ovvie e che quasi tutti apprezzano e’ l’uso di dispositivi mobili nella loro funzione di intrattenimento. Chi non ha scaricato un gioco mobile per trascorrere del tempo viaggiando sui mezzi pubblici? Ti ricordi il celebre Snake?

Oggi, la potenza dei dispositivi mobili va ben oltre e supporta giochi di ogni tipo, dai giochi di piattaforma, ai puzzle, ai giochi di avventura. Le tendenze nei giochi per cellulari sono molto diverse, ma ci sono anche molti altri tipi di applicazioni di intrattenimento, come l’elaborazione e l’editing di immagini, musica o film, che finiscono per essere scaricati sul dispositivo dell’utente mobile.

computer - laptop - dispositivi mobili
Fonte: Pixabay

Lavoro multi-dispositivo

In media, una persona spagnola trascorre circa 4 ore al giorno su Internet, di cui un’ora e 45 minuti da un dispositivo mobile, secondo lo studio di We Are Social.

Internet è di grande importanza, soprattutto sul posto di lavoro, proprio per la tendenza all’internazionalizzazione aziendale e alla ricerca di una reputazione online. È necessario essere in grado di lavorare ovunque e in qualsiasi momento. È quindi essenziale disporre di strumenti di lavoro sui nostri dispositivi mobili: smartphone o tablet.

Inoltre, il salvataggio di progetti e documenti in cloud rende necessario accedere a Internet da qualsiasi dispositivo, e spesso sono necessarie applicazioni specifiche per accedervi. Sta diventando sempre più comune accedere alle stesse informazioni dall’ufficio, ma anche dal personal computer o dallo smartphone. Buoni esempi di strumenti che ci permettono di fare questo lavoro multi-piattaforma sono applicazioni come Dropbox o Google Drive.

Se vuoi sviluppare un’applicazione multipiattaforma leggi anche:

Quanto tempo ci vuole per sviluppare un’applicazione mobile multipiattaforma?

 

Consultazione delle informazioni

Non c’è dubbio che un altro uso diffuso dei dispositivi mobili è la ricerca di informazioni. Non importa se tramite il browser o da altre applicazioni scaricate. Ad esempio, l’uso di dispositivi mobili per la ricerca di tragitti, per geolocalizzare. Ma anche, cercare informazioni sui ristoranti con applicazioni come The Fork, sui negozi locali, consultare il dizionario, ricette, giornali, ecc.

dispositivi mobile - geolocalization - mobile
Fonte: Pixabay

L’apprendimento

L’educazione e l’apprendimento relativi all’uso dei dispositivi mobili è un argomento che abbiamo già discusso più volte. Abbiamo già scritto sulle possibilità della Realtà Aumentata per lo sviluppo di app educative, e di come creare app educative per bambini.

La verita’ e’, piu’ di quanto pensiamo. Nelle scuole, è sempre più frequente vedere come i bambini imparano attraverso i dispositivi mobili. Ma questi dispositivi mobili non sono utili solo per i bambini, anche gli adulti li usano molto spesso: medici, imprenditori, insegnanti, esperti, ecc. Dagli e-book di intrattenimento a report e tesi esaurienti. Inoltre, in questo genere di media, l’apprendimento non viene sempre dai libri di testo, chiunque può imparare con le applicazioni giuste. Ad esempio, Arbolapp è una delle applicazioni di diffusione del CSIC e dell’Orto Botanico Reale con cui possiamo imparare a identificare gli alberi.

Biglietti e ingressi digitali

Sulla linea dello shopping online, sono trascorsi alcuni anni da quando era necessario stampare su carta il biglietto del cinema o dello spettacolo. Ormai e’ possibile scaricare il biglietto sul proprio dispositivo mobile e presentare il codice all’ingresso. Funziona anche con un biglietto ferroviario o aereo, ad esempio.

Applicazioni come Passbook o PassWallet ci permettono di ritirare i biglietti. Con questo sistema, non c’è bisogno di preoccuparsi di dimenticare o perdere il biglietto, lo porteremo sempre con noi sul nostro dispositivo mobile. Inoltre, è una tecnica più ecologica che evita inutili sprechi di carta.

Sembra ovvio che i dispositivi mobili hanno il loro posto in quasi tutti gli aspetti della nostra vita. Si tratta di trovare il  l’equilibrio in modo che servano sempre come supporto nella nostra vita quotidiana e professionale.

Nueva llamada a la acción