Home » Mobile Marketing » ASO: aumenta la visibilità della tua app con la localizzazione
ASO: aumenta la visibilità della tua app con la localizzazione

ASO: aumenta la visibilità della tua app con la localizzazione

Ad oggi, ci sono più di 2,5 milioni di applicazioni nell’Android App Store. Far notare la tua app in mezzo a questo grande numero di applicazioni Android non è un’impresa facile. Può essere abbastanza impegnativo per una nuova app ottenere una propria base di utenti.

La localizzazione delle applicazioni è una forma di ASO (App Store Optimization) ed è fondamentale per ridurre il numero di applicazioni con cui dovrai confrontarti. In questo modo è possibile aumentare significativamente la visibilità dell’app e incrementare il numero di download. Ci sono molti servizi che possono aiutarti con la localizzazione dell’ applicazione Android. È inoltre possibile utilizzare i servizi di localizzazione forniti da Google Play Developer Console.

Qualunque sia il tipo di servizio utilizzato, è importante localizzare la propria applicazione in zone specifiche per acquisire un maggior numero di utenti. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a utilizzare l’applicazione Android per la localizzazione.

Potrebbe interessarti anche: Come pubblicizzare un’app utilizzando ASO e SEO per captare utenti?

aso - aso app - google play store
Fonte: Pxhere

L’utente è il focus

E’ abbastanza ovvio dire che tutto ruota intorno agli utenti. Quindi, la prima cosa da sapere per la localizzazione è quella di ottenere una buona conoscenza del tuo target. Conoscere il sistema di conversazione locale – la sua durata – è essenziale per personalizzare la tua applicazione in base alle persone del posto. Se non si dispone di tali informazioni, è importante iniziare a raccoglierle immediatamente.

Evita di utilizzare strumenti gratuiti per tradurre il contenuto in altre lingue, dato che l’esperienza utente probabilmente non migliorerà. Tuttavia, se lo fai, la tua applicazione non apparirà nelle ricerche tutte le volte che vuoi.

Bisogna avere una buona conoscenza della lingua locale o almeno del suo funzionamento. Puoi anche assumere dei buoni traduttori madrelingua che possono fare un buon lavoro di traduzione del contenuto nella lingua locale. Qualunque sia il modo di tradurre i contenuti, tieni sempre a mente di usare il tipo di slang che la gente del posto usa di frequente.

Ottimizzazione del titolo e della descrizione dell’applicazione

Lo sapevi che il 53% dei download dal Google Play Store inizia con le ricerche?

Quando gli utenti cercano un particolare tipo di app nel Play Store, ci sono molti fattori decisivi in base ai quali le app sono elencate. Questo è simile al Search Engine Optimization (SEO) utilizzato sui siti web. Si chiama App Store Optimization (ASO), ovvero ottimizzazione dell’App Store, dove l’app sarà ottimizzata in base a una serie di criteri per essere inserita nel Play Store Searches. Uno dei fattori importanti nell’ASO è il titolo dell’app.

Il titolo dell’applicazione non solo influenza l’ASO, ma può anche attrarre gli utenti a scaricare quando si utilizza la giusta scelta di parole. Pertanto, durante la localizzazione, è importante scegliere un titolo dell’applicazione con cui l’utente può facilmente identificarsi e trovare la risposta che stava cercando.

Inserire parole chiave nel titolo e renderlo riconoscibile e naturale. Non usare più di 30 caratteri per il titolo dell’applicazione se vuoi che sia visibile completamente nel Google Play Store… Inoltre, tieni a mente il numero di caratteri che appaiono nelle ricerche dei dispositivi mobile, dato che i download dal cellulare saranno di norma più alti. Cerca di mantenere il titolo dell’applicazione informale, facile da leggere e accurato per gli utenti di riferimento.

Allo stesso modo, scrivi la descrizione dell’applicazione in modo naturale e colloquiale nella lingua locale. Google Play Store prenderà in considerazione anche le parole chiave nella descrizione dell’applicazione. Pertanto, includi alcune delle parole chiave principali di tanto in tanto e senza forzature. Non inserire troppe parole chiave nella descrizione. Assicurati di aderire alla Google Metadata Policy in tutti i contenuti.

aso - aso app - google play store
Fonte: Pixabay

ASO localizza il contenuti dell’applicazione

Posizionare meglio la tua applicazione nel Google Play Store può aumentare il numero di download. Tuttavia, al fine di aumentare il numero di utenti abituali, è necessario soddisfare le loro aspettative e soddisfare le loro esigenze.

Inoltre, a seconda della tua applicazione, ci possono essere vari cambiamenti o tendenze che devi osservare, oltre ad adattare il contenuto dell’applicazione al target locale. Ad esempio, se stai localizzando un’applicazione fitness, allora devi assicurarti che le metriche che includi siano quelle giuste. Allo stesso modo, se hai un’applicazione di trading news, allora la valuta da te indicata dovrà essere quella del paese di riferimento.

Conclusione

Queste sono solo alcune idee generali in base alle quali è necessario ottimizzare i contenuti delle applicazioni. Ci sono molti altri piccoli dettagli che potrebbero richiedere una localizzazione.

Pertanto, assicurati di avere alcuni utenti beta della zona locale prima di diffondere un’ applicazione Android per ottenere un feedback da loro e modificare ogni singolo dettaglio in base alla posizione in modo che assomigli e si percepisca come un’applicazione del posto.

Invece di lottare contro tutte le applicazioni della categoria con contenuti generalizzati, la localizzazione può aiutarti ad aumentare considerevolmente il traffico verso la tua applicazione e a migliorare i suoi download. È essenziale essere cauti durante la localizzazione dell’applicazione per assicurarsi che non comprometta in alcun modo il livello di fiducia della popolazione locale.

banner - esperti marketing - app mobile

Written by

Rosina De Palma

Sviluppatrice di applicazioni mobile e giornalista tecnica presso Nex Mobility India da più di 7 anni. Ho un team di sviluppatori professionisti per le applicazioni Xamarin, Android e iOS. Forniamo anche i migliori servizi di outsourcing e diamo soluzioni end-to-end per la programmazione di app.