Home » Marketing » Chatbot ecommerce: 5 modi per migliorare vendite, conversioni e fidelizzazione

Chatbot ecommerce: 5 modi per migliorare vendite, conversioni e fidelizzazione

Chatbot ecommerce: 5 modi per migliorare vendite, conversioni e fidelizzazione

Secondo diversi studi, più del 70% dei carrelli online vengono abbandonati dagli utenti. L’abbandono del carrello può essere un danno per i marchi di ecommerce, ma perché dovrebbe interessarti? Leggi di più sui chatbot e-commerce.

C’è una concorrenza crescente nel commercio elettronico in tutto il mondo. Ottimizzare ogni aspetto del tuo negozio online è il modo migliore per distinguersi. 

Se vuoi sapere come aumentare le tue vendite, conversioni e tasso di fidelizzazione, continua a leggere! 

L’uso di Chatbot di IA

Siamo nell’era dei chatbot ad IA e i marchi con un eccellente servizio clienti lo sanno. Qual è il loro segreto (che non è poi così segreto)? I chatbot ad IA. 

Il motivo principale per utilizzare un chatbot per e-commerce è quello di incrementare il tuo business e aumentare la fidelizzazione dei clienti e le vendite online. I chatbot sono software che intraprendono una conversazione e una comunicazione fluida con gli utenti. I chatbot alimentati dall’intelligenza artificiale sono diversi dagli altri proprio per la loro capacità di capire le domande che ricevono dagli utenti. 

Pertanto, forniscono le informazioni esatte che l’utente sta cercando. I chatbot per e-commerce giocano un ruolo importante nel servizio clienti di un marchio e nell’aumentare le vendite, la conversione e la fidelizzazione.

 

👉 Articolo correlato: Perché adottare una strategia omnicanale per il tuo progetto digitale

 

chatbot h&m
Esperienza di acquisto guidata di H&M

A volte, la quantità di prodotti di un negozio ecommerce può essere troppo elevata per i clienti, e questo può influenzare il flusso di conversione. 

È qui che i chatbot alimentati dall’intelligenza artificiale tornano utili, offrendo una guida passo dopo passo durante il processo di checkout. I chatbot identificano i bisogni dei clienti attraverso alcune domande e offrono raccomandazioni appropriate. 

Questo modo di fare shopping non solo fa risparmiare tempo, ma facilita anche un’esperienza di acquisto indipendente e senza problemi, con un impatto positivo sulla conversione.  

 

Potrebbe interessarti: App e-commerce: Perché e come crearne una per vendere online

 

Facilitano la qualificazione dei lead

La cosa migliore dei chatbot è che possono anche qualificare i lead per te. Sì, hai letto bene. Separare i lead dai non-lead può essere complicato, poiché richiede un’attenzione continua. 

Anche se i risultati ne valgono la pena, non è una cosa facile da fare. Allora perché non lasciare che un chatbot lo faccia per te? Programma delle sessioni di domande e risposte per scoprire dove si trova il cliente nel tuo funnel di vendita. Ecco un esempio.

chatbot yeeply
Chatbot nel sito di Yeeply

In questa immagine, il bot è simile a una chat dal vivo e gli utenti interagiscono con esso. Il modo migliore per qualificare i tuoi lead è quello di utilizzare una chat dal vivo con una persona reale dietro il bot

Il bot farà il lavoro di portare i lead e scegliere i prodotti e i servizi giusti per loro. Nel frattempo, i membri del team di vendita possono intervenire e chiudere l’affare facilmente. Questa strategia è abbastanza facile e può essere integrata con le tue strategie di lead nurturing esistenti

 

I chatbot possono aiutarti a qualificare i tuoi lead e a rilevare dove si trova un cliente nel tuo funnel di vendita.

 

Chatbot per ridurre l’abbandono del carrello

Bene, torniamo alle questioni dell’e-commerce. Ci sono diverse ragioni per cui i clienti abbandonano i loro carrelli e la principale tra queste può essere la cattiva esperienza di navigazione sul sito web

I sondaggi mostrano che i clienti considerano l’esperienza del cliente come un fattore significativo che guida le loro decisioni di acquisto

Ottimizzare il tuo negozio online per una migliore navigazione del sito web è il modo migliore per affrontare questo problema, ma i chatbot possono anche aiutare a guidare i tuoi clienti verso le giuste categorie di prodotti.

chatbot prodotti sanitari
Esempio di Chatbot OTC. Fonte: Liveworld

I chatbot dell’e-commerce riducono anche il tasso di abbandono interagendo direttamente con i clienti. Un chatbot ben integrato può inviare promemoria automatici del carrello ai clienti. 

Permette loro di fare un acquisto diretto all’interno del promemoria senza la necessità di navigare sul sito web. Questa modalità è molto meglio rispetto alle email dove i clienti devono tornare al sito, in cui hanno iniziato il processo per completare il loro acquisto. 

Un chatbot permette un percorso personalizzato per una particolare conversione. Puoi anche programmare i chatbot per allegare dei coupon di sconto per invogliare i clienti che abbandonano spesso il loro carrello. Questo è un metodo provato che riduce significativamente i tassi di abbandono del carrello e aumenta le conversioni.

La chatbot di Facebook aumenta il coinvolgimento

La chatbot di Facebook è un ottimo esempio per dimostrare che i chatbot IA funzionano bene per migliorare l’esperienza dei clienti nell’e-commerce.

Fare una domanda e ottenere una risposta adeguata è il primo passo della comunicazione. Oltre a risolvere i problemi e migliorare la soddisfazione dei clienti soddisfacendo le loro esigenze, i chatbot fanno tutto. 

Dal momento che i chatbot sono integrati con API o servizi web, offrono facilmente soluzioni immediate e personalizzate alle richieste degli utenti. Grazie a un’esperienza omnichannel, i chatbot possono interagire con gli utenti in modo appropriato, indipendentemente dal canale digitale utilizzato.

Gli utenti avranno la stessa esperienza indipendentemente dal fatto che scelgano WhatsApp, Facebook Messenger, SMS o webchat. 

Invece di fare uso di annunci tradizionali, si può contare su annunci Messenger con un solo clic. Quando un visitatore clicca sul tuo annuncio, inizia immediatamente una conversazione in Messenger che ti permette di catturare le informazioni del contatto. Nel frattempo, quell’utente ottiene anche informazioni interessanti su certi prodotti e servizi.

annunci facebook
Esempio di annunci clic e messaggia. Fonte: Annunci di Facebook

Codici scanner di Facebook Messenger

I codici scanner di Facebook sono come i codici QR e permettono agli utenti di connettersi con qualsiasi brand in modo relativamente facile

Puoi scannerizzarli usando Facebook Messenger e loro aprono immediatamente una chat per quel particolare marchio. Queste chat possono essere utilizzate con qualsiasi piattaforma di chatbot. 

Inoltre, hai solo bisogno dell’app Facebook Messenger per iniziare a usarli, un’app che molti utenti hanno già. I brand possono utilizzare i codici di scansione nei loro volantini o presentazioni e basta collegare il codice a un chatbot IA che offre agli utenti un download gratuito. 

 

🔎 Leggi di più | 7 Trends che Devi Sapere per Creare un eCommerce di Successo

 

Snapcode in Snapchat

Anche Snapchat offre codici simili e molti brand li hanno utilizzati per aumentare la loro presenza attraverso campagne di marketing. Questo facilita la pubblicità gratuita perché Snapchat non fa pagare gli inserzionisti per il codice Snap. 

Puoi mettere dei snapcode che indirizzano gli utenti al tuo negozio online. Alcuni brand usano anche gli snapcode per raccogliere i dati degli utenti e il comportamento d’acquisto

Questo può essere visto in diversi brand che utilizzano snapcode per incoraggiare gli utenti a inserire il loro nome e indirizzo e-mail. L’azienda registra queste informazioni per utilizzarle successivamente nelle sue campagne e strategie di marketing, che hanno come obiettivo la conversione e della generazione di lead.

Conclusione

Pensi che il tuo business ecommerce abbia bisogno di una nuova strategia di marketing che includa la tecnologia moderna per individuare il tuo business nel mercato? Se è così, allora è arrivato il momento di iniziare a usare i chatbot per aumentare le vendite e le conversioni. 

I chatbot IA hanno trasformato i modi di raggiungere i tuoi potenziali clienti, il modo in cui fornisci assistenza ai clienti e il modo in cui i clienti acquistano

Nessuno può negare il fatto che i chatbot sono in costante evoluzione e possono gestire complesse operazioni di business continuamente aiutando i marchi ad aumentare il coinvolgimento, le conversioni e la fidelizzazione dei clienti.

Proyecto Marketing

[easy-social-share]
Etichette
chatbote-commerce