Press enter to see results or esc to cancel.

come fare un app

Come fare un app? Basta seguire questa tabella di marcia!

Ti stai chiedendo come fare un app? Hai un’idea però non sai da dove iniziare? Specialmente per te, Yeeply ha sviluppato, passo dopo passo, un piano dettagliato per aiutarti. Lo sviluppo di app può essere suddiviso in 6 fasi, che ogni imprenditore o azienda deve affrontare.

Iniziamo con il primo per scoprire come fare un app!

Come fare un app? Step 1: L’idea

Tutto inizia con un’idea. Se si parla di un prodotto di successo, che sia di un’azienda o di un servizio. L’incentivo potrebbe essere qualsiasi cosa, dal bisogno di risolvere un problema o la necessità di aiutare gli altri. Forse la tua idea può migliorare i tuoi processi aziendali o aiutare a far crescere il servizio clienti. Ad ogni modo, avere un’idea di app è un primo passo, ma come fai a sapere se è una buona idea?

Pertanto è consigliabile porsi due domande:

  • Quanto mi piace la mia idea di app?;
  • Quanto la mia idea di sviluppo di un app si adatta al mercato?

Sei l’unico che potrà fare dell’app un successo. Sono le persone che lavorano dietro che trasformano un’idea in un’applicazione di successo, come Jan Koum di Whatsapp e Evan Spiegel di Snapchat. Quindi, quanto è grande la tua passione per la tua idea di app? E quanto è forte la tua motivazione per apportare valore?

Sei entusiasta della tua idea. La domanda adesso è: l’idea si adatta al mercato? Il primo che dovrà apprezzare l’idea e quindi scaricare ed utilizzare l’app è il tuo target group. Si determina osservando quanto la tua idea corrisponde al comportamento delle persone. Offri loro una soluzione? E in che aspetto la tua app aggiunge valore?

Disegno e progettazione di un'app - fare un app
Immagine di FirmBee da Pixabay

Come fare un app? Step 2: l’obiettivo

Il secondo passo è determinare il tuo obiettivo principale. Cosa vuoi ottenere con un’app? Perché dovresti realizzare quest’idea?

Nel caso in cui il tuo obiettivo è guadagnare soldi con la tua app, dovrai iniziare a creare un business plan. Pensa alle strategie su come si può guadagnare con le app e su come finanzi il progetto. Se è necessario recuperare i finanziamenti, è consigliato scegliere un modello di guadagno per ottenere un profitto.

Tuttavia, la maggior parte delle app sono sviluppate per (eventualmente) guadagnare soldi. Ma ci possono essere altri motivi, ad esempio supportare un’azienda, ottimizzare i processi interni, aiutare gli altri o risparmiare denaro. Qualunque sia la tua idea, assicurati di sapere esattamente qual è il tuo scopo principale.

Set goals - come fare un app
Image di Gabrielle da Pixabay

Come fare un app? Step 3: il tuo pubblico obiettivo

Il tuo pubblico obiettivo determina il successo della tua app in due modi:

  • Se usano l’app, il che significa che c’è una domanda per questo;
  • Se le funzionalità sono user-friendly e abbastanza convenienti per mantenere gli utenti soddisfatti

I tre motivi più comuni per cui le persone scaricano un’app funzionale sono perché è utile, divertente o perché qualcuno ha raccomandato di usarlo. Per i giochi mobili, generalmente funziona allo stesso modo ma si è influenzati da altre ragioni: la critica. Ciò significa che è importante avere un buon posizionamento, ottime valutazioni e recensioni nell’app store.

Come fare un app? Step 4: il concetto

In questa fase, la tua idea, i tuoi obiettivi e il tuo pubblico obiettivo dovrebbero essere chiari. Il prossimo passo è modificarlo con i vantaggi della tecnologia mobile. In questo modo otterrai un concetto forte per la tua app. I fattori chiave per raggiungere questo obiettivo sono basati sul business plan, sul design e sulla tecnologia.

Per un’app in pieno boom, è necessario definire il perchè  si sta facendo qualcosa, per quale pubblico di destinazione, quanto si intende fare su di esso e chi svilupperà l’applicazione.

Inoltre, le persone adoreranno la tua app quando impareranno ad usarla. Questo è determinato sia dall’aspetto estetico che dalla facilità d’uso. Ecco perché è saggio coinvolgere un designer certificato che crei un design ponderato che fa innamorare gli utenti. Inoltre, la facilità d’uso è determinante: un’interfaccia ovvia e che evoca non più di mezzo secondo di dubbi.

La tecnica di un’applicazione, da un lato, crea un’app per funzionare in modo impeccabile, mentre dall’altro l’innovazione tecnologica offre anche nuove possibilità. Pensa all’implementazione di tecnologie di tendenza come la tecnologia geofencing e beaconl’internet delle cose (IoT) o la realtà aumentata. Sfida te stesso e pensa oltre un’app solo ben funzionante. Pensare fuori dagli schemi e prendere in considerazione soluzioni tecniche innovative.

mano femminile che utilizza smartphone - come fare un app
Immagine di Freestocks.org da Unsplash

Come fare un app? Step 5: il processo di sviluppo

Una volta che sai esattamente come sarà la tua app, è il momento di trovare lo sviluppatore per te. Si consiglia di scegliere per un team di sviluppatori esperti e specializzati nel tipo di app che si desidera sviluppare. Poiché non è facile trovare da solo gli sviluppatori giusti, puoi utilizzare una piattaforma online.

Ad esempio, Yeeply è un mercato premium per lo sviluppo mobile con team di sviluppatori app mobile qualificati. L’outsourcing è consigliato quando non si hanno le competenze o le conoscenze per sviluppare un app autonomamente.

Quindi come funziona Yeeply?

  • Spiega il tuo progetto: descrivi il tuo progetto nel modo più dettagliato possibile e ricevi una stima del prezzo entro 24 ore.
  • Accetta la proposta: dopo che “l’algoritmo di corrispondenza” trova uno sviluppatore adatto, riceverai varie proposte tra cui il prezzo finale, le date di consegna, le funzionalità, la garanzia e le condizioni. Accetta e firma quello che soddisfa le tue esigenze.
  • Sviluppiamo il tuo progetto: ti verrà assegnato un project manager di Yeeply. il quale sarà il responsabile dell’intero processo di sviluppo. Riceverai e valuterà le consegne parziali fino alla fine del progetto.
schermata sul menu principale Android - fare un app
Immagine di Pexels da Pixabay

Come fare un app? Step 6: il lancio


Quando il processo di sviluppo è completato, è il momento di avviare l’app. Tieni presente che è importante continuare a lavorare sugli aggiornamenti, sulle nuove funzionalità e sul miglioramento del contenuto. Ma come fai a convincere la gente a scaricare la tua app? E come puoi utilizzare il mobile marketing per rendere l’app più attraente nell’app store.

Ecco alcuni suggerimenti per ottenere questo:

  • Scopri chi sono i primi clienti, cerca di raggiungerli e assicurati che saranno loro a trasmettere la pubblicità passaparola ai loro circoli sociali.
  • Comunicare in modo molto chiaro quali sono le funzionalità dell’app. Perché? Oltre a cercare il nome di un’app, gli utenti tendono a cercare app basate sulla funzionalità.
  • Aggiungi schermate per chiarire come funziona l’app.
  • Se stai offrendo un’app a pagamento, prova prima a fornire all’utente una versione di prova gratuita. In questo modo le persone sono più disposte a provare la tua nuova app.
  • Utilizza l’indicizzazione dell’app. L’app store non è l’unico posto in cui gli utenti cercano le app in base al nome o alla funzionalità. Google potrebbe essere un’altra fonte per ottenere più download, quindi assicurati di essere visibile.

Seguendo questa tabella di marcia, passo a passo, ti assicuri di coprire le parti essenziali per trasformare la tua idea in un’applicazione.

Allora, cosa stai aspettando? Get your project done!

pubblica il tuo progetto