Home » Marketing » Come scegliere un grande nome per la tua azienda, like a boss!

Come scegliere un grande nome per la tua azienda, like a boss!

Come scegliere un grande nome per la tua azienda, like a boss!

Congratulazioni! Hai deciso di fare il famoso salto imprenditoriale. Hai la un’idea già sviluppata e un business plan che ti sta aspettando. Ora, come parte fondamentale del processo, devi scegliere un nome per il tuo business.

Trovare un nome che parli del tuo business e risuoni ai potenziali clienti può essere una decisione complicata, ma importante. Dopo tutto, un nome memorabile può aiutare il tuo business a distinguersi in un oceano di concorrenti. 

Le parole hanno potere

Gli studi hanno dimostrato che un nome forte rende fino al 33% in più nel mercato azionario rispetto ai nomi più deboli.

I risultati dei tuoi primi periodi come azienda dipenderanno in parte dalla capacità della gente di ricordare il tuo nome. Pertanto, l’importanza di selezionare un nome memorabile è chiara.

Anche se significa solo qualche download in più o qualche acquisto in più, questi piccoli vantaggi non possono essere ignorati. Un nome non memorabile alla fine sarà dimenticato.

libro identità di brand
Libri sul business. Fonte: Unsplash

Come scegliere il nome di un’azienda in 4 fasi

Quando dai un nome al tuo business, vuoi essere sicuro di farlo nel modo giusto. Come esperti di naming aziendale, Squadhelp ha progettato un approccio pratico per il processo di brainstorming.

Fase 1. Esplora

Inizia raccogliendo le idee che si riferiscono alla maggior parte del tuo business. Includi tutte le idee che stanno dietro alle tue attività, dalla tua storia alle tue funzioni quotidiane. Se non sai da dove cominciare, inizia descrivendo il giorno in cui hai sognato per la prima volta il tuo business fino ad oggi. Le idee concrete, chiare e ben definite sono molto più facili da nominare di quelle vaghe e confuse.

Puoi anche iniziare il processo con questo generatore di nomi per il brainstorming. Dopo un breve questionario, la ricerca dei nomi basata sull’AI ti darà raccomandazioni personalizzate.

Fase 2. Brand

Successivamente dovrai restringere le tue idee a quelle che sono essenziali per il tuo brand. Rivedere e riflettere sul tuo brand ideale. Il branding è il modo in cui presenti la tua azienda al mondo. Prenditi un momento per pensare all’estetica e al tono della tua azienda. 

Il tono è l’atteggiamento trasmesso al tuo business dalle parole che scegli.

“Il tono del tuo business dovrebbe rivolgersi al tuo pubblico e allo stesso tempo fare riferimento alle tue aspirazioni commerciali.”

Il tono giusto rappresenterà una base per la tua startup e ti permetterà di stabilire come viene percepito il tuo marchio. Pensa ai rivenditori di moda Fossil e Gucci. Le persone che acquistano borse o prodotti di fascia alta verranno attratte da Gucci; al contrario, Fossil si rivolge direttamente a coloro che cercano durata, praticità e qualità.

 

Ti potrebbe interessare: I migliori esempi di digital branding nelle aziende tecnologiche

 

Fase 3. Proposta di valore

Mentre continui ad avvicinarti al tuo obiettivo, formula la tua proposta di valore. Si tratta di una breve spiegazione di una o due frasi sul perché le persone dovrebbero scegliere la tua azienda piuttosto che un’altra.

I clienti di oggi sono stanchi di vedere nuove imprese che competono costantemente per la attirare attenzione su di sé. La fatica della decisione è reale.

Concentrati sul perché il cliente dovrebbe scegliere la tua azienda rispetto ai tuoi concorrenti. Evidenzia le qualità e i benefici chiave che la tua startup offre.

Il nome non influisce solo sull’immagine del tuo marchio. Contribuisce anche a far sì che i clienti comprino il tuo prodotto o visitino il tuo sito web, anche se non si rendono conto consapevolmente che lo stanno facendo per questo motivo. Questo posizionerà ulteriormente il tuo marchio. 

 

Articolo correlato | Perché hai bisogno di un growth hacker per la tua startup?

 

Fase 4. Nome

Infine, rivedi il tuo brainstorming. Osserva la parola o le parole usate da te, dal tuo team, dalle tue campagne, dai tuoi partner o dall’industria: cosa viene usato più e più volte? Da lì, puoi ridurre le tue idee in solo una o due parole, che diventeranno il tuo nuovo nome commerciale.

Il tuo nome è davvero un elemento di base del tuo brand. Il tuo nome commerciale è la prima impressione che la tua azienda darà ai potenziali clienti e al team che speri di assumere. Il tuo nome è la tua identità di brand incanalata in una o due parole con il potere di generare un seguito. 

Pensa a startup come Sweetgreen o SoulCycle. Scegliere un nome che risuoni con il tuo pubblico di riferimento aiuterà a spostare i clienti da utenti casuali a fedeli sostenitori del marchio.

Cerchi esperti di marketing e branding che ti aiutino?

Yeeply lavora con alcuni dei migliori professionisti del marketing di tutto il mondo. Possiamo connetterti con esperti di comunicazione e branding di livello mondiale, growth hackers… che innalzeranno la tua startup. Senza sforzo, senza perdere tempo e prima di quanto pensi, avrai a disposizione diversi candidati pronti ad aiutarti a mettere la tua azienda sulla strada della crescita.

E come sempre, il nostro processo di certificazione interna ti assicura di avere i migliori professionisti a tua disposizione.

Contattaci cliccando su questo link per dirci gli obiettivi del tuo progetto e inizieremo a lavorare. Non vediamo l’ora di avere tue notizie.

 

Proyecto Marketing