Home » Web » Come creare un negozio online? Segui questi primi passi
Come creare un negozio online? Segui questi primi passi

Come creare un negozio online? Segui questi primi passi

Hai un’idea di business e vuoi plasmarla come un negozio onliine. Però devi tenere a mente che creare un negozio online richiede molto lavoro, che precede la creazione del sito web.

Se vuoi sapere come creare un negozio online, in Yeeply ti diamo una serie di consigli ed aspetti che devi considerare per fare sì che sia conveniente. Prendi nota!

Passi per creare un negozio online 

Di per sé aprire un negozio online può essere molto semplice, in funzione del numero dei prodotti e del sistema di gestione che scegli di utilizzare. Ma anche nel caso che tu abbia un buon prodotto e buoni prezzi, non servirà a nulla se nessuno conosce il tuo e-commerce.

Per fare in modo che questo non succeda, vediamo i passi che devi seguire per pianificare la creazione di un negozio online dall’idea fino al lancio.

Nome e dominio

Se stai pensando di aprire un negozio online, è perchè sicuramente hai un’idea di business ben chiara. Adesso devi pensare al nome ed assicurarti che il dominio sia disponibile. Può sembrare banale ma non lo è. 

Dovrebbe essere un nome facile da ricordare e da pronunciare, quindi è meglio evitare lettere come l’h o più di due vocali di seguito per evitare confusione. È anche sconsigliato utilizzare trattini o numeri. Più facile è per gli utenti, meglio è. 

Pensa anche al pubblico al quale ti stai dirigendo. Se inizialmente vuoi vendere solo in Italia, opta per un dominio .it. Se però vuoi vendere anche a livello internazionale, può essere meglio scegliere un dominio .com per posizionare meglio la tua web nei diversi paesi.

 

Ti potrebbe interessare | Mappa del sito: trova la struttura di cui il tuo sito ha bisogno

 

Tipo di negozio online

Può essere che si tratti di vendere direttamente un prodotto o servizio che realizzi a privati o imprese. Un altro modello è quello marketplace, in cui ti occupi di creare il negozio online, stabilire commissioni e logistica, mentre sono i fornitori che si incaricano del prodotto. 

Tuttavia, uno dei modelli che si sta diffondendo maggiormente, è quello del dropshopping. Con questo modello di e-commerce, non è necessario un investimento iniziale in stock. All’interno di questo negozio online, tu vendi un prodotto al consumatore finale ma è il grossista che si occupa della spedizione del prodotto al cliente.

Indipendentemente dal modello che sceglierai, devi averlo ben chiaro sin dall’inizio per formulare il progetto. Ogni modello è diverso dagli altri e le differenze influenzeranno lo sviluppo del negozio online. 

 

Ti potrebbe interessare | App e-commerce: Perché e come crearne una per vendere online

 

esempi design e-commerce
Esempi di design per e-commerce. Fonte: Rawpixel

 

Sistema di gestione dei contenuti (CMS)

Prima di prendere in considerazione la scelta di un sistema di gestione dei contenuti, chiarisci bene quali sono le conoscenze tecniche di cui disponi e qual’è il volume dei prodotti che saranno disponibili nel negozio online.

Ci sono negozi online che si dedicano a vendere pochi prodotti o servizi ad alto valore, mentre altri rendono disponibile un’ampia vastità di prodotti alla clientela. Questo avrà influenza sulla scelta del CMS, dato che alcuni di essi sono complessi da configurare e  possono causare difficoltà nella gestione di cataloghi di prodotti molto ampi.

Alcune delle piattaforme più conosciute sono le seguenti:

  • Shopify: una delle più semplici. Si tratta di una piattaforma in cui potrai creare il tuo negozio online in maniera semplice e totalmente personalizzata, così dovrai soltanto occuparti della vendita.
  • PrestaShop: è un software a codice aperto che dovrai scaricare ed installare sul tuo hosting. Altamente personalizzabile, grazie a più di 5.000 moduli e modelli disponibili.
  • WooCommerce: è un plugin che funziona con WordPress, personalizzabile tramite moduli, quindi potrai installare solo quelli di cui hai effettivamente bisogno.
  • Magento: è una delle più scalabili e potenti ma anche una delle più complesse nella configurazione

Hosting

È probabilmente uno dei maggiori investimenti da effettuare nel processo di creazione di un negozio online. Devi scegliere un hosting che abbia capacità sufficiente per supportare il traffico sperato e che possa essere ampliato in caso di necessità.

Inoltre, molti hosting hanno l’opzione di installare automaticamente la piattaforma e-commerce che hai scelto, rendendo l’installazione estremamente semplice. Da non dimenticare è il certificato di sicurezza SSL, per garantire che le transazioni sul tuo sito web siano sicure.

Caricare i tuoi prodotti 

Se stai pensando di lavorare con un catalogo molto ampi, ci sono diversi fornitori che facilitano il processo e ti permettono di importare la base dei dati per creare i prodotti in modo automatico. Anche se sceglierai di ricorrrere a questa opzione, è molto importante personalizzare sempre la scheda dei singoli prodotti. Tieni a mente che il posizionamento SEO penalizza i contenuti duplicati, perciò avrai bisogno di ottimizzare ogni prodotto per assicurarti un posizionamento corretto ed efficace.

Ebook 4 Checklist web

Metodi di pagamento

Ancora una volta, facilita al massimo l’esperienza di acquisto per i tuoi utenti. Per farlo, metti a disposizione diversi metodi di pagamento. Le più abituali sono i gateaway di pagamento tramite banche ma è possibile anche ricorrere a PayPal. Con questa opzione, i tuoi utenti potranno pagare anche senza un conto PayPal. Inoltre, potrai incorporare piattaforme come Stripe o il pagamento tramite m-wallets come con Google Pay.

User experience 

Analizza bene il traffico in entrata e il percorso dei tuoi utenti nel negozio online per assicurarti che l’esperienza di utente sia ottima da qualsiasi dispositivo. Semplifica al massimo il processo di acquisto e otterrai sicuramente un aumento delle vendite.

 

Scopri come creare una pagina web con design responsivo che si adatta rapidamente a qualsiasi dispositivo!

 

Pensa al SEO

Oltre ad ottimizzare i testi e le schede prodotto, un buon modo per potenziare il SEO del tuo negozio online è con la creazione di un blog.

Un blog ti permette di offrire contenuti di valore ai tuoi utenti, oltre ad essere un buon modo per migliorare il collegamento interno dei prodotti.

Non dimenticarti della pubblicità online 

Il lavoro precedente sarà vano se non ricevi visite. Nella fase di lancio, è molto importante investire nella pubblicità online. La pubblicità in Google Ads o nelle reti sociali utilizzate dai tuoi clienti potrà aiutarti a captare il traffico necessario per farti conoscere.

Sai già come creare un negozio online? 

Se sei all’inizio del processo ed hai bisogno di aiuto, puoi contare su Yeeply come tuo partner digitale. Che tu voglia creare una prima versione del tuo e-commerce o introdurre i prodotti che vendi in forma fisica nel mondo digitale, abbiamo i professionisti adatti alla tua idea.


Crea il tuo progetto nella nostra piattaforma e ci occuperemo di trovare il miglior team di sviluppatori certificati per aprire il tuo negozio online. Contattaci!

 

Proyecto Web

Scritto da

Yeeply
Yeeply

Yeeply è una piattaforma specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile e siti web personalizzati. Dal 2012 i nostri clienti si affidano a noi per lo sviluppo dei loro progetti e noi lavoriamo con professionisti certificati a livello tecnico: sviluppatori di app mobile o sviluppatori web freelancer, grandi software house ed agenzie. Creare un’app o un sito web non è mai stato così veloce, semplice e sicuro! Pubblica il tuo progetto digitale su Yeeply e rendi la tua idea realtà, il nostro team ti guiderà nel processo.