Home » Digitalizzazione » 7 Modi in cui i Big Data Influenzeranno il Business del Futuro
7 Modi in cui i Big Data Influenzeranno il Business del Futuro

7 Modi in cui i Big Data Influenzeranno il Business del Futuro

Oggi il tuo stesso target di clientela può cambiare le sue abitudini di acquisto in pochissimo tempo. Ad esempio, eventi globali come calamità naturali, crisi economiche, o una pandemia potrebbero portare di nuovo a una modifica delle loro abitudini personali. 

Comprendere come i dati vengono utilizzati e processati è fondamentale per gli addetti al marketing, in modo da interpretare il cambiamento. Ecco sette modi in cui la cultura dei big data influenzerà le imprese e il loro successo futuro.

Indice- La Cultura dei Big Data

  1. Data Freedom o Lockdown
  2. Accettare la data science
  3. La cultura dei big data richiede un coinvolgimento totale
  4. Fondazione di un team di growth marketing 
  5. Vision basata sui Data Goals
  6. Avere una cultura adeguata di ogni canale del marketing
  7. Coltivare una cultura di partecipazione

1. Data Freedom o lockdown

I dati per la maggior parte, devono essere elaborati per essere in grado di comprendere una determinata situazione. I Big Data sono sempre stati disponibili, ma non venivano utilizzati in modo efficiente a causa della loro enorme quantità. In passato, i data analyst utilizzavano solo una frazione dei dati disponibili per effettuare analisi su di essi. 

Potrebbe sembrare un metodo inaffidabile, ma con l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning, i Big Data possono essere elaborati e ci si possono ricavare degli algoritmi. Questi produrranno un’analisi predittiva molto più accurata. L’accuratezza, infatti, dipende dalla quantità di dati che sono stati utilizzati e elaborati attraverso l’algoritmo. 

Queste informazioni sono utili per prendere decisioni rapide sulle tendenze di mercato future o non ancora scoperte, ma che l’analisi è stata in grado di prevedere. Inoltre, aiutano i consumatori informandoli di contenuti basati su ciò che hanno cercato in precedenza, poiché vengono raccolte dal comportamento di migliaia di utenti online o attraverso l’analisi della loro cronologia di navigazione. 

Queste informazioni, tuttavia, potrebbero anche essere utilizzate in modo improprio, ad esempio trattenute per paura che vengano sostituite. 

La cultura dei Big Data può produrre l’effetto contrario se i leader nascondono informazioni al loro team. I diversi reparti di un’azienda potrebbero diventare troppo competitivi tra loro fino ad impedire che la comunicazione di metriche essenziali o di informazioni sui dati vengano trasmesse ad altri reparti o team. Ci potrebbero anche essere dipendenti senior piuttosto riluttanti a formare e a trasmettere le conoscenze e le competenze relative alle operazioni avanzate sui Big Data. Questi tipi di comportamento sono per lo più motivati dalla paura o dal tentativo di proteggere i propri interessi.

Trattenere dati e informazioni, come le metriche, le analisi e i dati, può creare lacune nel flusso di informazioni dell’intera organizzazione. In una situazione ideale, ogni membro del team può accedere ai dati rilevanti di cui ha bisogno, non coinvolgendo solo l’analista, ma raggiungendo anche gli altri membri dell’organizzazione su tutti i livelli.

 

👉🏻 Leggi di più: Come la RPA sta rivoluzionando l’automatizzazione dei processi

 

2. Accettare la Data Science

La Data Science (“scienza dei dati”) può essere utilizzata in molti aspetti diversi del business, dallo sviluppo di software alle operazioni commerciali. Alcune delle organizzazioni di maggior successo al mondo impiegano una combinazione di Data Analysts e marketing Analysts per ottenere più clienti, migliorare la fidelizzazione e ridurre i costi di acquisizione. In conclusione, i team di marketing hanno maggiore successo abbracciando i principi della Data Science.

C’è un crescente interesse tra tutti i ricercatori per quanto riguarda la scienza dei dati. L’estrazione di set di dati per acquisire informazioni sui clienti aiuta le organizzazioni a trovare le risposte giuste molto più velocemente che affidandosi alle tecniche tradizionali.

Le grandi aziende di diversi settori industriali come Amazon, Uber e MailChimp, per esempio, hanno tutti abbracciato la Data Science come un modo per scoprire opportunità nascoste e pianificare strategie di marketing. 

data figures
Data Analytics. Source Unsplash

3. La cultura dei dati richiede un coinvolgimento collettivo

La cultura dei Big Data si basa su un coinvolgimento collettivo da parte di tutto il personale ad ogni livello nella misurazione dei risultati. L’intera organizzazione deve agire sulla base dei dati disponibili e basarsi sulle conoscenze raccolte nel tempo. Le persone della vostra organizzazione devono essere convinte dell’idea di sostenere la cultura dei dati, riconoscere l’importanza di abbracciare i Big Data e di includere questo approccio analitico al processo decisionale. I leader dell’organizzazione (i responsabili delle decisioni) devono dare l’esempio mostrando di utilizzare i dati, e non basandosi solo sull’esperienza o sull’istinto, nel pianificare la strategia. 

Tutti dovranno attenersi alle migliori pratiche e partecipare alla formazione e al monitoraggio per rendere la transizione un successo. Questo è l’unico modo in cui i Big Data possono diventare pienamente integrati nella cultura generale della vostra organizzazione, e non solo un lavoro che deve essere eseguito, poiché i protocolli che diventano parte della cultura sono più facili da implementare e seguire.

Ciò non significa che il vostro grafico debba diventare uno statista, ma che i membri del team possano risparmiare tempo sui numeri o sulle metriche, e non si trovino impreparati quando l’analista presenta dei dati. I dipendenti non devono essere esperti, ma devono avere un’ampia comprensione e abbracciare i dati, sfidare le norme convenzionali e utilizzarli per prendere decisioni ben informate e basate su di essi.

E6 Ebook transformación digital

4. Fondazione di un Team di Growth Marketing 

I team di marketing responsabili dell’alimentazione della domanda aiutano a far crescere il business in maniera sostanziale. Per questo, il Growth Marketing è diventato un nuovo trend popolare utilizzato da aziende come Hubspot e Dropbox.

Un buon team di crescita può includere un lead marketer, un ingegnere, un product manager e un data analysts. Un growth marketer dovrebbe avere una conoscenza approfondita delle aree chiave legate alla crescita, come la pubblicità SEO (Search Engine Optimisation) e PPC (Pay-Per-Click).

Il vostro team di growth marketing può aiutare a raggiungere una crescita scalabile e sostenibile implementando diverse strategie in molte aree del vostro business.

 

💡 Leggi di più: Perché hai bisogno di un growth hacker per la tua start-up

 

5. Vision Basata sui Data Goals

La fondazione della vision aziendale dovrebbe essere stabilità di pari passo con la costruzione della componente umana dotata della cultura dei Big data. La comunicazione efficace della vostra missione aziendale e l’impatto a lungo termine dell’utilizzo dell’analisi digitale in linea con tale missione avrà un notevole impatto su coloro che guidate. 

Creare una sovrapposizione tra i vostri obiettivi e il cambiamento organizzativo che state cercando di attuare è fondamentale per creare un buy-in di successo. A livello di base, questo nasce dall’idea di creare un’argomentazione convincente per un cambiamento che si adatti agli obiettivi organizzativi già esistenti. 

Ad esempio, conoscere il comportamento e come un nuovo donatore ha sentito parlare del vostro sito web può aiutarvi a comprendere come aumentare i futuri obiettivi di revenue. Se siete alla ricerca di nuove iscrizioni alla newsletter potete aumentarne il numero in modo esponenziale se conoscete la fonte delle precedenti conversioni. La cultura dei dati è determinante per individuare dettagli così specifici che sono determinanti nel portare grandi guadagni per l’azienda.

6. Avere una Cultura Adeguata di ogni Canale del Marketing

Affinché i team di marketing abbiano successo sia oggi che in futuro, le metriche chiave devono essere misurate, tracciate e incorporate nella cultura aziendale. Gli aggiornamenti del team devono porre l’accento sulle prestazioni relative ai KPI, così come le valutazioni delle prestazioni individuali. 

Sfortunatamente, alcune aree del marketing, come la performance dei PPC o l’email marketing, sono spesso sovramisurate, mentre altre metriche sono sottomisurate. La misurazione delle nuove piattaforme di social media non è sempre inclusa, anche se i dati rilevanti possono essere misurati al di fuori di essa. Ad esempio, Owlmetrics è una piattaforma di analisi Instagram che può aiutare il vostro team ad ottenere il massimo da una delle reti di social media in più rapida crescita al mondo.

ppc
PPC. Source: Unsplash

7. Coltivare una cultura partecipativa

Il cambiamento all’interno di un’organizzazione, legato all’accettazione della cultura dei dati, deriva da una partecipazione di successo ad ogni livello del personale. Il top management della vostra organizzazione potrebbe dare un esempio significativo di come il resto del personale dovrebbe seguire e accogliere il cambiamento.

È necessario avere almeno un Data Analyst a bordo. Chiedetegli  di dedicare un po’ delle sue ore d’ufficio settimanali al team, in modo tale che chiunque all’interno dell’organizzazione possa ottenere consultazioni per qualsiasi questione relativa ai dati. è necessario che il Data Analyst abbia buoni rapporti di lavoro con i membri dell’organizzazione, e non si limiti a calcolare metriche.

Un modo per favorire la partecipazione può essere iniziare con discussioni aperte tra il personale, che può porsi domande e organizzare sondaggi per conoscere le attitudini e i livelli di competenza preesistenti. Questi incontri per la raccolta di informazioni possono essere convertiti in formazione sotto forma di apprendimento continuo, per migliorare ulteriormente le capacità del team. Nonostante viviamo in un’epoca “socialmente lontana”, possiamo comunque trovare il modo di incoraggiare un certo spirito di partecipazione.

Conclusione

Il marketing sicuramente continuerà ad evolvere in termini di nuove prospettive, così come gli eventi globali cambieranno ulteriormente le abitudini di acquisto, e ci permetteranno di scoprire nuovi punti di riferimento. Per questo, per i team di marketing è essenziale concentrarsi sull’assunzione di persone con esperienza nel campo dei Big Data.

È molto redditizio per le aziende investire in piattaforme di analisi per garantire che i loro team di marketing siano in grado di prevedere con successo le performance future. Creare un programma di formazione è un altro modo per prepararsi al futuro, in modo tale che gli attuali dipendenti vengano aggiornati sulle ultime best practice. 

Tutto ciò potrebbe essere una sfida difficile, ma abbiamo grandi quantità di informazioni che dobbiamo interpretare ed elaborare per avere una prospettiva migliore di come il mercato si sta muovendo e si sta comportando. Ora più che mai, la cultura dei Big Data gioca un ruolo fondamentale e fa sì che non dovremmo più affidarci alla paura o all’istinto per le nostre decisioni o per la nostre prossime mosse.

Proyecto Digital

Written by

Mayleen Meñez

Mayleen Meñez ha lavorato per 7 anni nel settore della produzione per TV e radio ed anche come artista/editor. Cercando la sua vera passione, si è dedicata per 15 anni ad NGO ed a progetti di sviluppo sociale, dove ha avuto l’occasione di collaborare come coordinatrice ed insegnante nelle Filippine ed altri paesi asiatici. Nel suo tempo libero, fa da insegnante ai propri tre figli e reinventa piatti della cucina filippina. La scrittura è sempre stata il suo hobby e recentemente collabora con Softvire Australia e Softvire New Zealand come content writer, mentre si prepara per la sua prossima avventura.