Home » Trends e Skills » Cybersecurity per Startup (una guida step-by-step)
Cybersecurity per Startup (una guida step-by-step)

Cybersecurity per Startup (una guida step-by-step)

Stabilire fiducia come startup può essere un processo lungo e impegnativo. Che tu abbia un negozio di mattoni o un negozio online, avrai bisogno di una configurazione di cybersecurity per proteggere la tua impresa dagli hacker in agguato. 

I cybercriminali hanno nel bersaglio le startup perchè le misure di sicurezza, in questo tipo di imprese, potrebbero non essere totalmente costituite. La fiducia dei clienti è cruciale al giorno d’oggi, in cui siamo bombardati da attacchi di cybercrimine e violazioni della privacy online. I proprietari di startup up devono ora confrontarsi con la necessità di costruire la fiducia dei clienti, mentre costruiscono il loro business.

Gli attacchi informatici e le violazioni della privacy possono danneggiare seriamente la tua impresa. Studi recenti dimostrano che l’87% dei clienti cercherebbe altre opportunità di business se un’impresa risulta inaffidabile.

Non lasciare che la tua startup finisca in queste statistiche. Mentre costruisci il tuo business, fai in modo di costruire una solida architettura di cybersecurity. Prenditi tempo per conoscere i diversi trend e minacce di cybersecuirty e dagli la stessa importanza degli altri aspetti fondamentali per la creazione e la crescita del tuo business. Continua a leggere per saperne di più!

Guida Step-by-Step alla Cybersecurity per Startup

uomo lavorando con computer
Cybersecurity nei dipositivi aziendali. Fonte: Unsplash

1. Acquista il miglior Software di Cybersecurity

Gli hackers stanno implementando metodi sempre più ingegnosi per entrare nei sistemi ed infettarli con malware o rubare dati. Assicurati di ottenere il migliore e più aggiornato software di cybersecurity. Alcuni imprenditori investono in una versione gratuita per risparmiare.

Le versioni gratuite di antivirus, anti-spam e software firewall vanno bene per avere una protezione iniziale ma se stai facendo sul serio, prima di raccogliere qualsiasi tipo di dato dai tuoi clienti, passa alla versione premium per sbloccare tutte le opzioni sulla sicurezza.

Ad ogni modo, installare semplicemente un software non è sufficiente per mitigare tutti i rischi in merito alla sicurezza. Hai bisogno di mantenere aggiornato il tuo sito. 

Esistono tantissimi software di sicurezza raccomandati dagli esperti che dispongono di un vastissimo network per identificare i più recenti attacchi malware e sviluppare bug fix e patch di sicurezza per gli utenti. 

Quindi, la prossima volta che ricevi una notifica per gli aggiornamenti, non ignorarla. Installa gli ultimi aggiornamenti per tenere il tuo network ed i tuoi dispositivi sicuri.

2. Scegli un Antivirus ed un Firewall affidabili

Oltre ad assicurarti che le tue reti ed i tuoi dispositivi siano protetti, fai in modo di avere un antivirus robusto ed affidabile. La maggior parte di questi sono integrati con internet security e firewall.

Con un programma simile, puoi prevenire download accidentali di software maligni ed individuare e fermare attacchi come MITM (Man in the Middle), phishing, Trojan malware, ed altri. 

3. Installa un certificato SSL (Secure Sockets Layer)

Installare SSL o Secure Sockets Layer fa parte del protocollo standard. Rende la tua connessione internet sicura e salvaguarda informazioni e dati sensibili inviati tra il server ed il browser. It keeps your internet connection secure and safeguards sensitive information and data sent between server and browser. Impedisce ai criminali informatici di curiosare nel tuo sistema e di leggere o modificare i tuo dati. La crittografia protegge i tuoi clienti, che forniscono le loro informazioni personali e persino i loro dati bancari.  

Aiuta i tuoi clienti a fidarsi della tua impresa e del tuo sito, sapendo che la comunicazioni sono criptate e che possono svolgere transazioni finanziarie in totale serenità.

La fiducia si traduce in maggior traffico web che a sua volta risulta in maggiori vendite. L’85% percento dei clienti online dice che si rifiutano di comprare da un sito internet senza certificato SSL. Gli URL dei siti che cominciano con HTTPS possono criptare le richieste degli HTTP standard per offrire un’esperienza di acquisto totalmente sicura.

4. Costruisci un archivio Cloud sicuro

Gli archivi basati sul Cloud e soluzioni di back-up garantiscono un altro livello di sicurezza per il tuo business. Nonostante ciò, devi limitare l’accesso al tuo archivio cloud, allo stesso modo in cui lo fai per le tue reti e dispositivi fisici. Rendere sicuro il tuo archivio cloud comincia con un back-up locale dei dati, scegliendo un fornitore cloud efficiente ed evitando di immagazzinare informazioni sensibili sul cloud. 

I dati sensibili includono le coordinate bancarie dei tuoi clienti. Se un file può essere archiviato perchè non lo usi di frequente, immagazzinalo nel server della tua impresa, invece che sul cloud.

Usa il cloud per file utilizzati in progetti di gruppo o che non hanno bisogno di un accesso frequente. Una volta che un file non è più necessario, spostalo dal cloud ai tuoi server fisici. 

Ma alcuni cloud dispongono di un livello di protezione maggiore che è disponibile nel caso che tu voglia usarli anche come archivio di dati sensibili. Informati sulle opzioni di sicurezza che saranno sbloccate con l’acquisto del servizio premium. 

E6 Ebook transformación digital

5. Crea una cultura per la Cybersecurity nel tuo team

Educare il tuo team non riguarda solo l’incremento della loro conoscenza in tema di cybersecurity. Infatti, riguarda più la costruzione di una cultura sui protocolli di sicurezza all’interno del tuo team. Ognuno deve essere aggiornato sulle pratiche di sicurezza in modo da evitare qualsiasi punto di vulnerabilità.

Alcuni episodi di furti di dati accaduti negli anni passati sono cominciati con l’apertura di una email phishing da parte di un impiegato ignaro o qualche membro del team che ha condiviso informazioni riservate. Ora che stai costruendo il nome del tuo brand e la sua reputazione, devi investire nella sicurezza. 

6. Usa password forti e complicate

Ogni membro del tuo team deve avere il suo account personale e devi assicurarti di poter tracciare l’attività individuale di ognuno nella sua rete. Tracciare errori e violazioni è più facile quando c’è una responsabilità personale.

Ogni membro del team deve anche avere una password unica, complessa e difficile da decifrare. Per una maggiore sicurezza, puoi anche incaricarti personalmente di assegnare le password o delegare il compito al tuo staff IT. In questo modo, gli altri membri del team non sapranno le password del network e tu e gli altri membri del team IT potrete entrare nei dispositivi personali. Questo previene la condivisione di password, sia essa intenzionale o no.  

Inoltre, assicurati che i tuoi dipendenti non abbiano la possibilità di installare software o scaricare file per conto loro. Limitare l’accesso al network assicura una maggiore sicurezza. 

Richiedi ciò anche da parte dei tuoi clienti. Se devono iscriversi a qualcosa nel tuo sito, richiedi password complicate ed una verifica a due step per la loro sicurezza. 

7. Richiedi ai tuoi fornitori online di dare priorità alla sicurezza 

Se accetti vendite di terze parti sul tuo sito, assicurati che seguano gli stessi protocolli di sicurezza richiesti alla tua impresa o al tuo team. 

Prima di iniziare una partnership esterna, verifica la legittimità dell’impresa e la capacità del fornitore online in termini di misure di cybersecurity, mantenimento e le risorse che usano.

Assicurati di coinvolgere anche il tuo team IT nella valutazione dei fornitori. Potranno aiutarti a studiare la proposta del fornitore per verificare se ci sono rischi sulla sicurezza prima di iniziare la partnership.

Questo ti permette di proteggerti da eventuali danni alla tua reputazione online in futuro, solo perchè ti sei fidato di fornitori inaffidabili. Coinvolgere il tuo personale IT è utile quando si tratta di decisioni che possono proteggere anche i tuoi clienti.

Conclusione: sii pronto per il futuro con la Cybersecurity per la tua Startup

La cybersicurezza potrebbe non essere un protocollo considerato fondamentale dalla maggior parte delle startup ma può mettere in risalto la tua attività. Chi vuole costruire qualcosa di solido lo deve costruire correttamente dalle fondamenta. Avere un buon sistema di cybersecurity rende forti le fondamenta della tua azienda. Il tuo sistema di gestione dei dati e la sicurezza informatica dovrebbero essere una delle priorità principali della tua azienda. In questo modo, vedrai crescere in modo solido la tua impresa, che sarà in grado di anche di  resistere agli attacchi ed alle minacce dei giorni nostri. Sii pronto per il futuro con un buon sistema di cybersecurity oggi.

Proyecto Digital

 

 

Written by

Mayleen Meñez

Mayleen Meñez ha lavorato per 7 anni nel settore della produzione per TV e radio ed anche come artista/editor. Cercando la sua vera passione, si è dedicata per 15 anni ad NGO ed a progetti di sviluppo sociale, dove ha avuto l’occasione di collaborare come coordinatrice ed insegnante nelle Filippine ed altri paesi asiatici. Nel suo tempo libero, fa da insegnante ai propri tre figli e reinventa piatti della cucina filippina. La scrittura è sempre stata il suo hobby e recentemente collabora con Softvire Australia e Softvire New Zealand come content writer, mentre si prepara per la sua prossima avventura.