Press enter to see results or esc to cancel.

Yeeply in Clienti

I migliori esempi di digital branding nelle aziende tecnologiche

Il digital branding ha un peso fondamentale per il successo di un’azienda. Fa la differenza tra un grande marchio e un marchio che passa inosservato. 

Anche se non confonderti. Una buona strategia di digital branding non è limitata alle grandi aziende, ma qualsiasi PMI o startup può godere dei suoi benefici. 

Se non sai da dove iniziare o quali sono i benefici delle azioni di branding, questo articolo fa al caso tuo. Coglierai idee che sarai in grado di mettere in atto non appena avrai finito di leggere.

HAI BISOGNO DI SUPPORTO MARKETING? TROVA IL TUO TEAM

Cos’è il digital branding?

Il digital branding è l’azione volta a costruire un marchio nei media digitali. Così come il marketing cerca di soddisfare le esigenze attraverso prodotti o servizi, il branding va oltre. Si tratta di creare marchi che si collegano al pubblico, che trasmettono una serie di valori.

Il branding non è qualcosa di nuovo. Quando si parla di digital branding, è semplicemente perché le aree in cui il branding può essere applicato si sono ampliate con l’emergere di internet, social network, applicazioni mobile… Per questo motivo è necessario che le strategie di posizionamento del brand siano multicanale e abbiano un unico focus.

Il branding è la creazione di marchi che si collegano con il pubblico, che trasmettono una serie di valori.

branding - brand - digital branding
Fonte: Rawpixel

Vantaggi del digital branding per PMI e startup

Dal momento che avere un buon prodotto o servizio non è sufficiente, le azioni di digital branding sono più necessarie che mai. Vuoi sapere perché? 

1. Provoca emozioni

La gente non si innamora semplicemente di un prodotto. Probabilmente ne troverebbero facilmente un altro simile al tuo. In questo caso, perché scegliere l’uno e non l’altro? A seconda di ciò che il marchio rappresenta. Se si riesce a toccare il loro cuoricino, si avranno clienti ricorrenti.

Le persone non si innamorano dei tuoi prodotti, si innamorano del marchio che li rappresenta.

2. Omnicanalità 

Questo non significa che si dovrebbe essere su ogni canale e social network. A seconda del pubblico a cui ci si rivolge, si dovrà scegliere l’uno o l’altro canale. Tuttavia, l’utente che arriva a te attraverso uno qualsiasi di questi canali deve percepire la coerenza in ognuno di essi.

3. Umanizza la tua marca

L’era dei grandi marchi che fanno pubblicità solo in prima serata in TV è ormai lontana. Se l’ecosistema digitale offre qualsiasi cosa, è proprio l’empatia e l’interazione con gli utenti. Approfittatene! 

4. Ti distingue dalla concorrenza

Per il digital branding non ha senso copiare ciò che sta facendo la concorrenza. Trova ció che ti differenzia e potenzialo per diventare la miglior versione del tuo marchio.

5. Vicinanza all’utente

Oltre all’empatia e all’interazione, permette anche di ascoltare l’utente in modo diretto. Ora puoi sapere esattamente cosa vogliono i tuoi clienti: usalo per migliorare i tuoi prodotti o servizi.

Dai un’occhiata a questo video se vuoi sapere di più sull’importanza di costruire un marchio:

Come creare azioni di branding

Per implementare azioni di digital branding, è necessario fare un po’ di lavoro preliminare:

  • Obiettivi. Definire bene qual è la tua missione, quali prodotti o servizi offri e chi è il tuo cliente.
  • Manuale di identità aziendale. La norma sarebbe di averlo, ma, se non è così, crealo il più presto possibile. Logo, nomi, slogan, tipografia, colori… Il manuale ti aiuterà a seguire una linea in tutta la tua comunicazione grafica.
  • Personalità del marchio. Vicino, felice, gentile, punk, serio… A seconda del pubblico a cui ti rivolgi, dovrai adattare il tono dei tuoi messaggi e creare contenuti di conseguenza. Tutto ben allineato per mantenere la coerenza.
  • Sii onesto. Non c’è bisogno di dirlo, ma ci sono marchi che lo dimenticano facilmente. Se la tua comunicazione passa attraverso un sito, ma l’esperienza dei tuoi clienti con il tuo prodotto o servizio non è positiva, qualcosa non va. Assicura la migliore esperienza utente, non trascurare il servizio clienti, risolvi i dubbi e, se hai torto, scusati. Ricorda, stavamo parlando di umanizzare il tuo marchio. C’è qualcosa di più umano che sbagliare?
  • Prenditi cura dei tuoi dipendenti. Avere dipendenti felici è il miglior branding che si possa fare. Lavoreranno meglio e condivideranno i tuoi obiettivi, ma saranno anche i primi a parlare bene del tuo marchio ovunque essi vadano.
  • Reinventati. I marchi non possono essere statici e, in un ambiente digitale, è necessario evolvere. È necessario essere attenti alle nuove tendenze e adattare il proprio discorso, canali, ecc. Avere una base forte e aggiungere valore. È il miglior marchio digitale che si possa creare.

Contenuto correlato: Perchè hai bisogno di un Digital Partner per il tuo business?

digital branding - branding - brand
Fonte: Rawpixel

Esempi di digital branding

WeTransfer

Competitors: MyAirBridge – Send Anywhere – Dropsend

WeTransfer è diventato un punto di riferimento per l’invio di file di grandi dimensioni via e-mail. Con un’interfaccia semplice e intuitiva, gli utenti devono solo includere l’e-mail del destinatario, la propria e caricare i file. 

Per questo motivo, è un servizio particolarmente apprezzato dai professionisti legati alla creatività e all’arte: fotografi, illustratori, creatori di video…

Per rafforzare questa immagine legata al settore creativo, WeTransfer presenta sfondi casuali ogni volta che si accede al sito web, con l’intento di promuovere il lavoro di diversi artisti. 

Queste immagini sono collegate ad una pubblicazione digitale, WePresent, in cui ci presenta il lavoro di questi creatori. 

Punti forti:

  • Buon design e usabilitá
  • Programma gratuito e programma a pagamento a prezzi accessibili.
  • Semplicità massima di utilizzo per il destinatario dei file.

T-Mobile

Competitors: AT&T, Verizon 

T-Mobile è un’azienda di telefonia mobile che ha preso le distanze dall’immagine tipica di questo tipo di azienda. E lo ha fatto rivolgendo il suo messaggio ad un pubblico più giovane e urbano che non vuole essere legato ad un’azienda tradizionale.

Punti forti:

  • Crea messaggi che mirano a colpire le debolezze dei clienti, distogliendo l’attenzione dal suo principale punto debole: la dimensione della rete.
  • Palette di colori forti e audaci, in fucsia.
  • Si occupano dei tassi di permanenza per far sì che un maggior numero di clienti cambi operatore.
tmobile - digital - branding
Fonte: Screenshot sito web T-mobile

Client Heartbeat

Competitors: SurveyMonkey, SurveyGizmo, FluidSurveys

Client Heartbeat facilita il servizio clienti a qualsiasi azienda, consentendo di effettuare indagini di soddisfazione personalizzate. 

Poiché il processo di creazione delle indagini è più personalizzabile, Client Heartbeat consente di ottenere più dati che renderanno possibili migliori decisioni di business.

Punti forti:

  • Design pulito e usabilità da dispositivi mobile.
  • Prova gratuita di 21 giorni.
  • Prezzo accessibile per le aziende.

Creare azioni di digital branding

Cosa ne pensi di questi esempi? Se vuoi che il tuo brand lasci il segno e creare campagne di impatto, lasciati ispirare dalle azioni di digital branding delle grandi aziende e adattale al tuo pubblico.

Se preferisci avere un partner specializzato nel digital branding, hai pensato a Yeeply? Raccontaci chi sei, quali azioni vuoi realizzare e ti metteremo in contatto con i professionisti del marketing più adatti al tuo progetto. Ti aspettiamo!