Home » Sviluppo App Mobile » Perchè è importante il processo di QA in un app test?
Perchè è importante il processo di QA in un app test?

Perchè è importante il processo di QA in un app test?

Testare la tua applicazione è una parte fondamentale del processo di sviluppo di applicazioni. L’enfasi è spesso posta su altre fasi dello sviluppo, ma quella di app test garantisce senza dubbio la qualità e l’affidabilità della tua applicazione. 

In questo articolo ti spieghiamo tutto il necessario per fare il test ed il motivo della sua importanza, oltre a suggerirti alcuni degli strumenti che possono essere utili nel processo di QA (Quality Assurance).

VUOI CREARE UNA APP? SPIEGACI IL TUO PROGETTO!

Cos’è il processo di QA

Nello sviluppo di applicazioni è necessario garantire la qualità che il cliente si aspetta, oltre che ad assicurarsi che siano rispettati i requisiti stabiliti all’inizio del progetto. Con questi due obiettivi in mente, nasce il concetto di QA (Quality Assurance).

Tutti i team di sviluppo dovrebbero avere al loro interno una persona che assume il ruolo di responsabile qualità, realizzando piccole prove di testing durante tutto lo sviluppo. Il responsabile QA ha la responsabilità di individuare errori, bugs o qualsiasi altro guasto dell’applicazione.

Da una prospettiva organizzativa tradizionale, potrebbe essere facile pensare che sia sufficiente realizzare un app test solo alla fine dello sviluppo. Senza dubbio, nei team che lavorano con metodologie agili, lo sviluppo e le prove QA devono andare di pari passo. L’ ideale sarebbe assicurarsi, in ogni sprint, che tutto funzioni correttamente, per poter individuare i possibili errori e correggerli in anticipo.

Ti potrebbe interessare | Sviluppo App per il tuo Business: i 6 Errori più comuni da evitare

Perchè hai bisogno di un app test

Eseguire test a cadenza regolare è il miglior modo per verificare, prima di lanciare pubblicamente l’app, che il comportamento funzionale e l’usabilità siano corretti.
Per questo, l’app test presenta numerosi vantaggi:

  • Si ottiene un feedback rapido sugli errori, migliorando la qualità finale dell’app.
  • Garantisce l’individuazione anticipata dei guasti nella fase di sviluppo, che permette di ridurre il costo della risoluzione di questi errori. 
  • Rende il refactoring più sicuro, dato che permette di ottimizzare codice senza doversi preoccupare delle regressioni.
  • Garantisce una velocità di sviluppo stabile, che aiuta a minimizzare i dubbi tecnici.
  • Intraprendere app test è la miglior forma di assicurare la soddisfazione del cliente e la sua fiducia nel prodotto.

Ti potrebbe interessare: Progettare app partendo dal prototipo

Aspetti da tenere in conto nell’app test 

Prima di cominciare con il progetto del testing, è importante tenere presenti quali sono i requisiti funzionali che definiscono il progetto.

Per cominciare con il progetto, è necessario stabilire un tempo di prova chiaro e mantenerlo. Anche se ci sono stati ritardi nel progetto e si avvicinano le deadlines, non bisogna tagliare il periodo di prova. Accorciandolo, si può incorrere nel rischio di consegnare un prodotto finale con errori o non funzionante.

La scelta migliore, è coinvolgere gli utenti che hanno partecipato alla definizione dei requisiti che l’applicazione deve soddisfare e, cosa molto importante, tenere conto dei test di regressione. Questo significa che quando un bug è stato corretto, è sempre necessario ripetere i test per essere sicuri che tutto continui a funzionare.

Allo stesso modo, sono importanti i test di carico. Con questi test, ci si assicura che l’infrastruttura dell’applicazione sarà in grado di supportare il numero di utenti che ci aspettiamo la utilizzino. Conseguire scalabilità è fondamentale nello sviluppo di applicazioni. 

Infine, è importante ricordare che non si dovrebbero mai fare test in produzione. L’ultima cosa che si vuole è causare problemi agli utenti, quindi è sempre necessario mantenere stabili gli ambienti di test.

Ti potrebbe interessare: Come garantire il successo nello sviluppo di un App Mobile?

Nueva llamada a la acción

Strumenti per gli app test

Attualmente sono disponibili nel mercato molti strumenti di qualità per realizzare app test. Alcuni sono specifici per un certo sistema operativo, altri permettono di realizzare prove indipendentemente dal sistema operativo. 

Questi strumenti rendono possibile la condivisione di una versione beta della app con terze persone, per la fase di testing. Senza dubbio, puoi anche realizzare questo processo in modo automatico. Vediamo alcuni degli strumenti più conosciuti:

  • Crashlytics. È uno strumento per testare app, in iOS ed in Android, che si integra con la maggior parte degli ambienti di sviluppo integrato (IDE) per professionisti.
    Crashlytics fornisce informazioni profonde e precise, inclusa la linea esatta di codice in cui si verifica il blocco della app. Inoltre, attualmente Crashlytics è stato integrato con Firebase; questo significa che potrai avere le segnalazioni di bug direttamente dalla console di Firebase.
  • Ubertesters. Questo strumento rende possibile effettuare test globali con utenti reali da tutto il mondo, che proveranno la tua app in condizioni reali, in qualsiasi parte del mondo, su tutti i tipi di dispositivi e piattaforme.
    Questo ti permetterà di lanciare un prodotto di qualità che sia ben posizionato nei negozi di applicazioni. Ubertesters permette di creare gruppi di A/B test, registrare video per riprodurre le esatte azioni dell’utente e molte altre cose. Permette di eseguire test di qualsiasi tipo: test funzionali, di usabilità, prove di interruzione… Così potrai evitare errori gravi negli elementi chiave del prodotto.
  • Robotium. Robotium è un framework che permette di automatizzare il testing nelle app Android, native ed ibride. Questo strumento semplifica la scrittura di test black-box per le applicazioni Android, oltre a richiedere pochissimo tempo per scrivere casi di test solidi.
  • Google Play Developers Console. Per dispositivi Android, Play Console facilita la configurazione di test con gruppi specifici di utenti o, anche, di renderli accessibili a qualsiasi utente di Google Play.

Ti potrebbe interessare | App personalizzata: come creare l’app dei tuoi sogni

L’importanza dell’app test

Come avrai visto, l’importanza di questa fase dello sviluppo della tua app è cruciale per garantire che i tuoi utenti abbiano a disposizione il miglior prodotto possibile. Ma come è importante la fase di QA, è altrettanto importante contare sullo sviluppatore adeguato. 

Noi di Yeeply sappiamo quello di cui hai bisogno, per questo lavoriamo solo con team dall’esperienza riconosciuta e che sono stati certificati con un esigente processo interno. Così, puoi fidarti completamente di noi. Grazie a questa ampia base di dati di professionisti, abbiamo a disposizione team esperti nello sviluppo di qualsiasi tipo di progetto. Contattaci per risolvere tutti i tuoi dubbi! Prima che tu possa immaginare, ti verrà assegnato il team migliore per lo sviluppo del tuo progetto.

Hai bisogno di un team per sviluppare al tua app?

Written by

Yeeply
Yeeply

Yeeply è una piattaforma specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile e siti web personalizzati.Dal 2012 i nostri clienti si affidano a noi per lo sviluppo dei loro progetti e noi lavoriamo con professionisti certificati a livello tecnico: sviluppatori di app mobile o sviluppatori web freelancer, grandi software house ed agenzie. Creare un’app o un sito web non è mai stato così veloce, semplice e sicuro!Pubblica il tuo progetto digitale su Yeeply e rendi la tua idea realtà, il nostro team ti guiderà nel processo.

Tags