Home » Marketing » Marketing territoriale e nuove tecnologie nelle app turistiche

Marketing territoriale e nuove tecnologie nelle app turistiche

Marketing territoriale e nuove tecnologie nelle app turistiche

Il marketing territoriale o anche chiamato marketing urbano, è un concetto di marketing che prevede il territorio come un prodotto. 

Ha alcune caratteristiche che lo rendono diverso da altre strategie a cui siamo più abituati. 

Le differenze con il marketing tradizionale sono molto interessanti: Nonostante il focus sia sempre sulla redditività economica, le pratiche di marketing territoriale sono etiche e sostenibili, e promuovono la crescita, il benessere sociale e ambientale del territorio su cui lavora.

Indice

Cos’è il marketing territoriale?

Si tratta di una specialità di marketing finalizzata alla progettazione di azioni di sviluppo locale in comuni, città o regioni che hanno un valore per il territorio in cui si trovano.  

Questo valore può provenire da diverse aree, per esempio dalla sua geografia, clima, storia, cultura, ecc.

Secondo  questo nuovo concetto, un territorio specifico è visto come un prodotto competitivo che può essere differenziato e reso redditizio.

 

📚  Potrebbe interessarti: Neuromarketing: cos’è e come utilizzarlo in un’azienda

 

Per raggiungere questi obiettivi di redditività, il marketing collega l’offerta con la domanda e si concentra sulla creazione di relazioni tra le due parti.

In questo caso, l’offerta sarebbe il territorio stesso e la domanda sarebbe quella dei cittadini, delle istituzioni, delle imprese locali, degli investitori esterni, dei proprietari non residenti, dei visitatori e dei soggiornanti di lunga durata, tra gli altri.

In breve, prevede lo sviluppo di piani strategici per promuovere specifiche aree di interesse, migliorando la qualità della vita delle persone che ci vivono. Le sue azioni si basano su un contesto sostenibile, che include la presa in considerazione del benessere sociale e della conservazione dell’ambiente. 

Quando ci riferiamo alle strategie portate avanti dal marketing territoriale, parliamo di azioni basate su:

  • Gestione integrata delle risorse
  • Promozione dello sviluppo economico
  • Lavoro per il benessere e la coesione sociale
  • Definire strategie per la protezione e la gestione dell’ambiente
  • Incoraggiare la partecipazione dei cittadini 

Affinché un piano di marketing territoriale sia efficace, il piano da realizzare deve essere dinamico ed evolvere nel tempo, poiché il prodotto che tratta, il territorio, ha una dimensione temporale che necessita di aggiustamenti costanti.

ragazzo in tenda
Un ragazzo che usa uno smartphone mentre viaggia. Fonte: Pexels

A cosa serve il marketing territoriale?

Attraverso l’approccio multidisciplinare, è in grado di posizionare un territorio a livello nazionale e internazionale, proiettando un’immagine forte e attraente al mondo.

Per raggiungere la differenziazione e il riconoscimento, si basa sui vantaggi competitivi della sua area di azione. C’è bisogno di un lavoro di branding, che definisce il tipo di posizionamento che si vuole ottenere, proiettando un’immagine di qualità e definendo lo scopo del marchio. 

Tra i benefici ottenuti con il marketing territoriale possiamo evidenziare lo sviluppo turistico e la generazione di ricchezza per l’economia locale, per esempio, con la ricerca di investimenti esterni nel territorio. 

Questo marketing urbano favorisce l’evoluzione dei fattori materiali e immateriali di un ambiente, in modo che la sua capacità di attrarre e mantenere l’interesse non diminuisca, ma cercando sempre uno sviluppo sostenibile.

Come esempio concreto abbiamo il piano di marketing territoriale realizzato nel Principato delle Asturie nel 2020.

Il piano strategico coinvolge tutto il settore turistico asturiano, sia pubblico che privato, e vengono definite tre linee strategiche:

  • Rafforzamento, specializzazione e consolidamento dei prodotti turistici del marchio capo della regione.
  • Definizione del piano di promozione con un chiaro focus sul prodotto-domanda, tenendo conto della segmentazione del pubblico target e dei mercati prioritari. 
  • Ottimizzazione dei canali di marketing per catturare il pubblico target. 

Il risultato è una tabella di marcia che serve come motore di sviluppo socio-economico e culturale, con la capacità di diversificare l’economia, generare ricchezza, creare nuovi posti di lavoro, promuovere la crescita della popolazione nelle zone rurali e scommettere sul valore del suo patrimonio naturale e culturale.  

Ebook 1 App Descarga

Fattori che influenzano il marketing territoriale

Non è possibile creare una strategia di marketing territoriale valida e di successo senza prendere in considerazione i fattori che influenzano una regione. Dobbiamo prendere in considerazione gli elementi culturali che danno identità a una particolare società (lingua, modo di relazionarsi, i loro valori e costumi). 

Né si può perdere di vista il fattore socio-economico, per il quale si useranno vari indicatori come il prodotto interno lordo (PIL) o il prodotto interno pro capite.

 

✏️  Articolo consigliato: I trend nel Mobile Marketing: Geofencing e Beacons

 

Le altre variabili che influenzano il marketng territoriale sono la demografia, la geografia, la politica e anche i fattori tecnologici. 

Tutti i livelli di influenza di un’area devono essere presi in considerazione quando si stabilisce un piano d’azione perché sia efficiente. 

utilizzare maps
Usare Google Maps. Fonte: Pexels

Marketing territoriale e turismo

Il marketing turistico e il marketing territoriale non devono essere confusi, poiché quest’ultimo non utilizza solo un approccio vacanziero o turistico, ma agisce sul territorio come elemento di trasformazione.

Per raggiungere gli obiettivi di crescita sostenibile, oltre a un piano turistico, è necessario un piano di sviluppo e di marketing. 

Per aumentare l’attrattiva di un’area e per poter raggiungere il grande pubblico, il marketing del territorio utilizza applicazioni che generano interazione tra l’utente e l’ambiente e che aiutano ad aumentare il suo valore aggiunto. Alcuni esempi sono:

  • Mappe e geolocalizzazione per trovare e consultare luoghi di interesse in modo rapido e semplice.
  • Guide della città e schede informative in cui è possibile presentare esperienze e commenti di altri utenti, oltre a preziose informazioni che soddisfano le esigenze e le aspettative dei visitatori.
  • Calendario interattivo di eventi e notizie. Promuove attività culturali, notizie sulla zona in tempo reale e facilita che queste informazioni possano essere condivise attraverso altri canali come i social network.
  • Vendita di biglietti per eventi, musei o luoghi di interesse. Risparmia i costi di stampa e facilita l’uso. Permette di creare dei circuiti di fedeltà con i quali premiare gli utenti più fedeli, per esempio attraverso sconti o attività esclusive per loro.

 

👉  Articolo relativo: La realtà aumentata (AR) è il futuro delle app di social media?

 

Conclusione

Il marketing territoriale combina e coordina nei suoi piani d’azione gli obiettivi della politica pubblica e dell’amministrazione territoriale per offrire servizi di qualità, sia per i residenti, i dipendenti pubblici, i turisti e gli investitori nazionali e internazionali.

I suoi obiettivi principali sono quelli di ottenere non solo miglioramenti nei servizi offerti, ma anche di funzionare come una forza trainante per il benessere sociale, economico e ambientale della zona in cui opera. 

Dopo essere stata sottoposta a un programma di marketing del territorio, una certa regione potrà crescere in modo responsabile e sostenibile nel tempo e dove i benefici per gli investitori e gli abitanti andranno di pari passo con il benessere ambientale.

Queste azioni saranno sempre a lungo termine, perché coinvolgono diversi aspetti (sociali, economici, culturali e ambientali) che hanno bisogno di tempo per cambiare e coordinarsi e per creare un sistema di crescita armonico, dove tutti gli elementi ne traggono beneficio.

Se sei interessato a creare un’applicazione incentrata sul marketing territoriale, hai un progetto o hai bisogno che ti diamo una mano, dicci brevemente di cosa hai bisogno. Saremo felici di aiutarti.

Proyecto Marketing

[easy-social-share]