Home » Mobile Marketing » Mobile marketing: dovremmo concentrarci sui download o sulla fedeltà?
Mobile marketing: dovremmo concentrarci sui download o sulla fedeltà?

Mobile marketing: dovremmo concentrarci sui download o sulla fedeltà?

Immagina di essere in una partita di calcio. Da un lato, c’è il team di Downloads, che sembra molto forte, e dall’altro lato, il team di utenti fedeli. Quale sarebbe il tuo team preferito nel mobile marketing? 

Sono sicuro che molti di voi sono tentati a priori di optare per il download di applicazioni, vero? Nel mondo delle applicazioni, è un grande dilemma: abbiamo la nostra applicazione, iniziamo una campagna pubblicitaria e siamo felici ogni volta che abbiamo un nuovo download. Ma cosa succede dopo? Il tempo passa, il budget per l’applicazione si esaurisce. È quindi essenziale garantire che gli utenti utilizzino l’applicazione come avevamo immaginato. 

 

Potresti essere interessato: La guida completa al mobile marketing 2019

 
Si raccomanda di investire in pubblicità mobile e download di applicazioni per promuovere le nostre applicazioni mobile al momento del lancio. Tuttavia, prima di lanciare grandi campagne di marketing, è necessario essere ben preparati ed effettuare analisi a posteriori. Se abbiamo un bilancio ristretto per questa voce, gli investimenti devono essere effettuati in modo molto intelligente ed efficiente.

L’analisi è la chiave per prendere le migliori decisioni di mobile marketing

 
Tuttavia, l’analisi delle applicazioni è l’ultimo elemento da esaminare quando si lavora con gli annunci per cellulari. Prima di tutto, dobbiamo segmentare, per raggiungere gli utenti che ci interessano, poi pubblicare l’annuncio, attendere e infine analizzare. Esaminiamo ognuno di questi passaggi in modo più dettagliato.
Potrebbe interessarti anche: Crea un’app mobile per il tuo business
 
segmentare - pubblicare - analizzare

FASE 1: Segmentare

 

La maggior parte delle piattaforme offre una segmentazione molto generale: piattaforma, sistema operativo, dispositivo e posizione. Esamineremo più in dettaglio alcune delle piattaforme e la segmentazione che possiamo ottenere:

 

Facebook

 

Facebook è una delle piattaforme di maggior successo in termini di segmentazione, sai perché? Fin dall’inizio, questo social network ha accumulato informazioni che mettiamo a disposizione volontariamente. Facebook sa di noi più di quanto sappiamo dei nostri vicini. Per quello che ci interessa oggi, questa profonda segmentazione ci porta benefici. Iniziamo con la creazione di un annuncio con le informazioni più generali:

In questa sezione di “More Demographics” degli annunci di Facebook, possiamo decidere se vogliamo che il nostro annuncio sia visto solo da persone singole, se abbiamo un’applicazione per esempio, o solo dai genitori se abbiamo un’applicazione per bambini. 

Ma questo non e’ tutto:

Possiamo scegliere persone con interessi, comportamenti e determinati interlocutori (chi ama la nostra fan page o quella del concorso, per esempio). Per tutti questi aspetti, penso che questa piattaforma sia molto interessante, soprattutto se abbiamo una Fan Page su Facebook e vogliamo fare della nostra applicazione il nostro business. 

Admob

Admob è una rete pubblicitaria di mobile marketing sul mercato e, come qualsiasi rete pubblicitaria di Google, ci offre alcune opzioni di targeting. Admob ci offre diverse opzioni per pubblicare un annuncio. Per esempio, possiamo scegliere il giorno e l’ora in cui vogliamo pubblicare il nostro annuncio su Admob. Questa rete ci dà anche la possibilità di aggiungere segmenti in cui possiamo scegliere, ad esempio, il tipo di dispositivo su cui vogliamo pubblicare l’annuncio. Questa prima segmentazione è già importante perché se abbiamo un’applicazione per iOS, non possiamo pubblicare l’annuncio su dispositivi Android e viceversa.

Admob permette anche il retargeting. Ma cosa significa retargeting nel mobile marketing? Beh, in Admob, ti permettono di pubblicare l’annuncio agli utenti che hanno già installato la tua applicazione. Aiuta a ricordare loro di entrare, provare nuove funzioni o aggiornare l’applicazione. Questa opzione non ha lo scopo di vincere nuovi download, ma di attivare gli utenti che ci hanno dimenticato o sono inattivi. Sai cosa dicono: è più facile vendere a qualcuno che ti conosce che a qualcuno che non ti conosce. Il Retargeting incoraggia i nostri utenti a riutilizzare l’applicazione.

 

Il Retargeting non ha lo scopo di ottenere nuovi download, ma di attivare gli utenti che ci hanno dimenticato o sono inattivi.

analisi-business- brainstorming
Fonte: Pexels

Chartboost

Chartboost è un’altra piattaforma pubblicitaria specializzata in giochi. Questa piattaforma ti permette di gestire gli annunci che appariranno sui giochi dei tuoi potenziali clienti. Ha senso, no? Questa è la sua grande differenziazione e il vostro grande vantaggio se usate questa piattaforma: mirate direttamente ai soggetti a cui potenzialmente piacerà il vostro gioco.

 

FASE 2: Pubblicare

Non importa quanto lavoro tu faccia sulla segmentazione, devi immaginare i risultati dei tuoi annunci utilizzando ciò che le piattaforme prevedono. Dopo la pubblicazione dell’applicazione, puoi vedere se la tua prima analisi corrisponde ai risultati finali. Non abbiate paura e agite! Iniziate con un piccolo budget e vedete che aumenta man mano che lo analizzate. Quanto si dovrebbe iniziare ad investire? Non investire meno di 300€ nei tuoi annunci nel primo mese, altrimenti i dati ottenuti non saranno rappresentativi.

FASE 3: Analizzare

E’ a questo punto che torniamo alla corrispondenza tra Downloads e Utenti Fedeli. E’ con l’analisi che scopriremo se abbiamo solo un download in più o se abbiamo guadagnato un utente fedele. Ci sono alcuni suggerimenti per mantenere fedeli gli utenti dell’applicazione. Che cos’è un utente fedele a te? Un utente fedele è quello che usa la vostra applicazione. Varia a seconda dell’applicazione. In alcune applicazioni, sono gli utenti che hanno effettuato un acquisto, quelli che sono entrati più volte nell’applicazione o quelli che si sono registrati per l’applicazione. L’obiettivo e la conversione su cui avete lavorato nella fase di progettazione dell’applicazione saranno le azioni che segneranno qui se un utente che ha scaricato l’applicazione è fedele o meno.

In conclusione, i download sono importanti, perché rendono la vostra applicazione più visibile e conosciuta. Tuttavia, gli utenti fedeli sono molto più importanti. Se avete solo download e nessun utente fedele, la vostra applicazione alla fine naufragherà. Questi sono i tipi di utenti che alla fine renderanno la vostra applicazione un’applicazione redditizia.
 
Nueva llamada a la acción

Written by

Yeeply
Yeeply

Yeeply è una piattaforma specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile e siti web personalizzati.Dal 2012 i nostri clienti si affidano a noi per lo sviluppo dei loro progetti e noi lavoriamo con professionisti certificati a livello tecnico: sviluppatori di app mobile o sviluppatori web freelancer, grandi software house ed agenzie. Creare un’app o un sito web non è mai stato così veloce, semplice e sicuro!Pubblica il tuo progetto digitale su Yeeply e rendi la tua idea realtà, il nostro team ti guiderà nel processo.