Press enter to see results or esc to cancel.

pagare con smartphone

Pagare con smartphone: quanti regali di Natale comprerai così?

Pagare con smartphone, qualche anno fa, sarebbe sembrata un’idea stravagante e futurista. Comprare un vestito, un paio di scarpe o un regalo attraverso un’applicazione adesso è possibile, e soprattutto, è sicuro. Lo shopping natalizio non sarà più così difficile con apps per pagare con smartphone.

Apps per pagare con smartphone: tipologie di pagamento e tecnologie

Quando parliamo di applicazioni per pagare con smartphone, dobbiamo distinguere due tipi:

  • Tipologia di pagamento
  • Tipo di tecnologie usate per pagare con il telefono

Se parliamo di tipologia di pagamento, bisognerà stabilire una differenza tra:

  • Apps per pagare nei negozi
  • Applicazioni per trasferire i soldi da un telefono ad un altro
  • Apps per pagare attraverso credito telefonico

La prima e la terza tipologia (apps per pagare con il telefono nei negozi e per pagare attraverso il credito telefonico), saranno le protagoniste per la maggior parte delle compere natalizie. Però, devi sapere che queste applicazioni sono disponibili solo per Android e iOS, non più per Windows Phone.

Metodi più usati per pagare con smartphone

Le tecnologie più usate per pagare con smartphone, per il momento, sono due:

Near Field Communication (NFC)

Questo sistema di comunicazione, conosciuto come NFC, è basato sulla comunicazione a corto raggio. E’ una piattaforma aperta per telefoni e dispositivi mobili. Ha ampliato la possibilità di successo della tecnologia conosciuta come “contactless” e che, fino ad ora, era diffusa solo con i pagamenti con carta di credito. E’ interessate definire il significato letterale della parola “contactless” ossia “senza contatto”. E’ possibile lo scambio di informazioni a breve distanza (4 cm) in modalità wireless. In questo modo la transizione termina in pochi secondi. Questo sistema è simile alla tecnologia bluetooth e permette al telefono dell’utente e al POS del negozio di comunicare tra loro. Però, per poter funzionare correttamente, il NFC richiede che lo smartphone abbia una SIM 4G NFC.

Codice QR

Questa sigla significa “Quick Response”. E’ un sistema usato soprattutto da alcune banche. La caratteristica principale è che, differentemente dai codici a barra tradizionali, è possibile leggere il codice QR in varie direzioni, non sono in orizzontale.

pagare con smartphone
Immagine di geralt da Pixabay

Per pagare con smartphone attraverso questa modalità, bisogna semplicemente inquadrare il codice QR stampato su ticket e l’applicazione registrerà l’operazione nel conto corrente connessa all’app. Il vantaggio di questa modalità di pagare con smartphone, rispetto alla tecnologia NFC, è che solo è necessario avere uno smartphone con una telecamera  e non un telefono con tecnologia NFC. E, attualmente, è difficile non avere un telefono senza telecamera.

Le apps più conosciute per pagare con smartphone

Di seguito una lista delle migliori applicazioni per pagare con smartphone per Android e iOS:

Apple Pay

Apple Pay è il risultato dell’unione delle tecnologie Touch ID, Apple Wallet y NFC. Si prende nuovamente in considerazione la sconfitta e l’errore di Google con il Wallet, ricavandone successo. Questa tecnologia di Google, che si lanciò nel mercato nel 2011, risulta essere troppo rivoluzionaria per quel tempo. Poiché, in quel momento, solo era possibile utilizzare uno smartphone con tecnologia NFC e pochi negozi accettavano questo sistema.

pagare con smartphone
Immagine di commons wikimedia

Apple Pay è il sistema di pagamento contactless di Apple. Questo, permette agli utenti di pagare con smartphone. Comprare i regali direttamente da un iPhone, Apple Watch o iPad, è possibile. E’ solo necessario avvicinare il dispositivo al POS, attraverso la connessione NFC del negozio. In più, Apple Pay utilizza un numero specifico del dispositivo e un codice di transizione unico per verificare che il servizio sia sicuro. Così, i dati della carta non sono memorizzati nei dispositivi e tantomeno nel server di Apple.

Paypal Mobile

Paypal Mobile è un’app sviluppata da Paypal. Ti permette di inviare soldi, ricevere pagamenti e realizzare dei pagamenti online con smartphone. E’ disponibile per Android e iOS. In più il funzionamento è molto semplice. Bisogna semplicemente introdurre il numero del telefono o una e-mail della persona alla quale si vuole inviare il pagamento. Le transazione sono gratis, se si utilizza il saldo Paypal. Però è prevista una commissione del 3,4% più una tariffa fissa di 0,35€, se si utilizza la carta di credito relazionata con un conto corrente.

pagare con smartphone
Immagine di Monito da Flickr

In aggiunta, quando invii o ricevi soldi, quando compri o paghi con il telefono attraverso l’app di PayPal, ricevi una notifica push. Puoi così gestionare il saldo del tuo conto corrente e della tua carta. Tutto tramite l’app PayPal per fare i tuoi regali di Natale per amici e familiari.

Vodafone Pay

Vodafone Pay è il servizio per pagare con smartphone sviluppato da Vodafone. Si è orientati al sistema operativo Android e alla tecnologia NFC. Per pagare con Vodafone Pay, non è più necessario avere il telefono carico, funziona anche senza batteria. Per pagare con smartphone, sarà necessario avvicinare il dispositivo al POS del negozio e l’acquisto sarà fatto. Questo nuovo modo di pagare, è più sicuro di un pagamento convenzionale. Poiché non è necessario mostrare la carta al commerciante e verrai informato con una notifica push della conferma della transazione effettuata.

Jiffy

Jiffy è un’applicazione utile per trasferire e realizzare pagamenti con il telefono, compatibile con iOS e Android. Per attivarla, sarà necessario avere un conto corrente in una delle banche che utilizzano l’app  e così registrarsi. Una volta scaricata l’applicazione e attivato il servizio, sarà possibile, attraverso la banca, associare il numero del telefono al numero del tuo conto IBAN. Per ricevere soldi o realizzare un pagamento attraverso l’app, l’altra persona non dovrà necessariamente avere l’app scaricata. Questo significa che Jiffy ha un potenziale molto alto. Potrà raggiungere 34 paesi e più di 400 milioni di titolari di un conto corrente.

pagare con smartphone
Immagine di Jonas Leupe da Unsplash

 

Adesso, comprare i regali di Natale, condividere i soldi per una cena o inviare denaro ai tuoi figli o amici è più facile che mai, grazie alla possibilità di poter pagare con smartphone. Tutto questo in tempo reale, sicuro e dove vuoi. L’unica cosa che devi fare, è festeggiare il Natale nel miglior modo possibile, assicurandoti di restare al passo con le novità del mondo delle apps.

 

UPDATE: 14 giugno 2018. Alcune informazioni di questo post sono state aggiornate

pubblica il tuo progetto