Press enter to see results or esc to cancel.

Yeeply in Clienti

Come avere un perfetto posizionamento internazionale SEO?

Il riferimento internazionale è essenziale quando si inizia a espandersi oltre i confini nazionali. Il vostro sito web deve essere facilmente accessibile ai vostri clienti e contenere le informazioni di cui hanno bisogno. 

Se vuoi implementare una strategia internazionale di SEO per il tuo sito web, continua a leggere. Ti raccontiamo tutto quello che devi sapere, compresi i principali errori da evitare per lavorare al posizionamento SEO del tuo sito internazionale.

Sei alla ricerca di esperti in SEO internazionale? Ti aiutiamo a trovarli!

Definire la URL

Può sembrare una decisione banale, ma in un progetto internazionale di posizionamento SEO la scelta del dominio influenzerà notevolmente il risultato

Vediamo quali sono le opzioni disponibili:

Dominio per Paese

L’utilizzo di un dominio specifico per il paese di destinazione è il modo più diretto per dire a Google quale paese il sito sta raggiungendo. In questo senso, è un vantaggio rispetto ad altre opzioni.

Un dominio per Paese è ad esempio iltuoweb.it che sarà rivolto all’Italia. 

Tuttavia, è necessario tenere a mente che questo è un web completamente diverso da quello principale. Questo implica che dovrete realizzare un progetto SEO internazionale per ogni sito web, moltiplicando così gli sforzi. 

Con un dominio distinto per paese non sarai in grado di effettuare azioni che migliorano il posizionamento SEO in modo globale.

Sottodomini

Un’altra opzione è quella di utilizzare sottodomini per ogni paese in cui si ha una presenza. In questo modo, l’url sarebbe, per esempio, es.iltuoweb.it, fr.iltuoweb.it, ecc. 

Utilizzando i sottodomini per la vostra strategia di posizionamento internazionale avrete alcuni vantaggi aggiuntivi. Ad esempio, con il sottodominio si indica anche il paese di destinazione

I motori di ricerca rilevano ogni sottodominio come un web diverso. Tuttavia, la forza del dominio principale viene trasmessa al sottodominio, quindi il vostro SEO internazionale ne beneficerà.

Sottocartelle

Le sottocartelle sono una delle opzioni più utilizzate per il SEO internazionale. In questo modo, tutte le versioni internazionali del sito web “dipendono” da quella principale. Così, le URL diventano tuweb.it/en, tuweb.it/fr, ecc.

Il vantaggio principale è che le azioni SEO si rifletteranno in tutte le sottocartelle, poiché appartengono tutte allo stesso dominio.

seo - seo internazionale - diagramma
Fonte: Pixabay

Hosting per il SEO internazionale

La velocità di caricamento del tuo sito web ha anche un peso importante nel posizionamento SEO. Pertanto, è importante che il tuo sito web si carichi rapidamente ovunque si trovi l’utente.

Se il tuo sito web è spagnolo e i tuoi clienti sono nazionali, il sito web probabilmente si caricherà rapidamente. Ma cosa succede se qualcuno consulta il tuo sito web dall’altra parte del mondo? 

Il web probabilmente richiederà più tempo per caricarsi, perché il server è lontano. Questo si traduce in una cattiva esperienza utente e si può essere penalizzati dai motori di ricerca. 

Pertanto, se si è scelto di avere un dominio per ogni paese, sarebbe anche consigliabile contrattare l’hosting con server situati nel paese in cui si sta per andare.

La velocità di caricamento del web ha un peso importante anche nel posizionamento SEO.

Tuttavia, se avete optato per sottodomini o sottocartelle, non sarete in grado di cambiare l’hosting per paese, poiché l’hosting è lo stesso per tutti quanti. 

Come risolverlo? Nota: CDN. I Content Delivery Network sono server situati in tutto il mondo dove viene memorizzata una copia statica del tuo sito web. 

Così, a seconda del paese in cui si trova l’utente, viene consegnata una copia diversa del sito web. In questo modo, la velocità di caricamento sarà maggiore e il posizionamento SEO ne beneficerà.

L’etichetta Hreflang

I tag hreflang sono responsabili di fornire a Google informazioni su quale pagina mostrare all’utente, a seconda della loro posizione o lingua.

Questi tag sono usati per dire a Google, per esempio, che avete due versioni web nella stessa lingua, ma in paesi diversi: l’inglese per gli Stati Uniti e il Regno Unito ad esempio.

Si usa anche se l’intero sito è in più lingue, per indicare a quale lingua corrisponde ogni versione.

Il problema sorge se vi sono errori nella sua attuazione. Codice paese o lingua non corretti, usare l’underscore invece del trattino, lasciare solo il codice paese… Ci sono molti piccoli errori che possono verificarsi.

La cosa più importante è averli sotto controllo per risolverli il prima possibile. Strumenti come SEMRush includono diverse opzioni per controllare il tuo sito web e informarti di possibili bug e soluzioni. 

seo internazionale - diagramma - analisi
Fonte: Pixabay

Search Console

Lo strumento Search Console è qualcosa di simile al coltellino svizzero per il vostro sito web. Si tratta di uno strumento di analisi e manutenzione del vostro sito web creato da Google.

Grazie ad esso, sarete in grado di inviare nuove pagine a Google per l’indicizzazione, riceverete anche avvisi se si rilevano errori nella configurazione del tag hreflang, tra le molte altre opzioni.

Search Console è uno strumento gratuito che dovresti utilizzare regolarmente per gestire il SEO del tuo sito web.

Studio delle parole chiave per il posizionamento internazionale

La ricerca di parole chiave per il SEO internazionale ha alcune particolarità. Anche se le più ovvie sono quelle relative alla lingua. Per esempio. Per te sono chiare le parole chiave nella tua lingua. 

Per iniziare con il SEO internazionale, traduci queste parole. Ma quando si consultano le informazioni sul volume delle ricerche, non appare nulla. Cosa succede?

Qui entrano in gioco due questioni diverse. Da un lato, la traduzione non è corretta. Non deve essere per forza un errore di traduzione, ma potrebbe non essere la parola che i nativi usano per parlare di quel termine. 

In questo caso, la soluzione sarebbe quella di trovare un traduttore professionista o un madrelingua che vi consiglierà sulle parole più appropriate.

È importante assicurarsi che le parole chiave siano quelle usate dai nativi per dare il giusto significato al termine.

Un’altra possibilità: i termini che si desidera posizionare non hanno abbastanza ricerche. In questo caso, potresti non avere abbastanza mercato. Questo problema può essere risolto con una buona analisi di mercato prima dello sviluppo del progetto. 

Sia come sia, se hai intenzione di tradurre contenuti e vuoi che siano rilevanti per i tuoi clienti, non tradurre mai i tuoi testi automaticamente. Darai un’immagine professionale molto povera, e il testo avrà quasi certamente errori grammaticali di base.seo - seo internazionale - content

Fonte: Pixabay

Pronto per il SEO internazionale?

Come puoi vedere, ci sono molti aspetti da prendere in considerazione per realizzare correttamente il SEO internazionale: il tempo necessario per un progetto internazionale, la specializzazione, l’uso di strumenti specifici… 

Per garantire i risultati, è meglio avere un’agenzia digitale esperta per aiutarvi a realizzare il progetto. Circondatevi di esperti internazionali di SEO e osservate il vostro traffico moltiplicarsi. 

Il posizionamento sul web non ha risultati immediati: ci vuole tempo e, se lo lasciate in mani inesperte, può costare molto tempo (e denaro) correggere le azioni sbagliate. 

Sei alla ricerca di esperti internazionali di SEO? Parlaci del tuo progetto e troveremo per te i professionisti migliori!