Press enter to see results or esc to cancel.

pianificazione di un progetto web
Yeeply in Sviluppo Web

Come pianificare un progetto web dall’inizio alla fine

Pianificare un progetto web dall’inizio alla fine può essere un compito complesso. Per garantire il successo è essenziale sapere come definire i diversi compiti che devono essere affrontati in ogni fase del progetto del sito web. 

Affinché la pianificazione del tuo sito web sia un completo successo, vedremo come definire i tempi e i passi da seguire per sviluppare un progetto web.

VUOI CREARE UN SITO WEB? PUBBLICA IL TUO PROGETTO!

Come impostare le tempistiche di un progetto web

Per poter pianificare un progetto web e presentarlo al cliente, è necessario essere chiari in quali fasi suddividere il progetto.

È importante conoscere aspetti quali i compiti da svolgere, le risorse disponibili, gli eventi imprevisti che possono sorgere, ecc. per poter stabilire una tempistica che si adatti alla realtà. 

Vediamo come creare una pianificazione del timing per la creazione di un sito web.

Identifica i sottocompiti

Il tempo di consegna finale viene spesso indicato dal cliente. Tuttavia, con l’esperienza saprete quanto tempo si passa solitamente a sviluppare progetti web tra loro simili.

Pertanto, la prima cosa da fare è stabilire la consegna finale e poi suddividere la consegna finale in parti che saranno distribuite per tutto il tempo totale del progetto.

plan - planning - sito web
Fonte: Rawpixel

Crea una sequenza di azioni

Ci sono casi in cui un singolo sviluppatore è responsabile del progetto di un semplice pagina web. 

Ciononostante, è frequente che un progetto coinvolga professionisti di profili diversi: web developer da remoto, layout, copywriting, SEO… In questi casi, se l’inizio di un’attività dipende dalla fine di una precedente, è necessario lasciare per iscritto come sarà organizzato il flusso di lavoro.

E’ frequente che un progetto web coinvolga professionisti di diversi profili: sviluppatore, designer, copywriter, ecc.

Determina le risorse necessarie

Con l’elenco dei compiti da consegnare suddiviso in parti, è arrivato il momento di stimare gli strumenti necessari per realizzarlo.

È inoltre necessario registrare il tempo approssimativo di completamento di ogni consegna.

Prevenire gli imprevisti

Sappiamo che è complesso e che non si dispone di una sfera di cristallo magica per indovinare il futuro. Ma ci sono cose che possono essere previste, come le vacanze o i periodi di vacanza, per esempio. 

Se durante il periodo di durata del progetto ci sono dei giorni festivi, la pianificazione del progetto web potrebbe essere ritardata. Contate su di essa fin dall’inizio per prorogare le scadenze, se necessario.

Stabilisci le tappe fondamentali del progetto

Con l’elenco delle azioni e dei compiti, pianifica le tappe fondamentali del progetto. Questo è l’unico modo per creare un programma di lavoro realistico.

Monitora le consegne

Non possiamo dimenticare che quanto detto sopra non ha senso se non viene realizzato. Pertanto, è necessario controllare periodicamente come procede lo sviluppo del progetto web. 

Se ci sono ritardi nelle consegne, è necessario controllare cosa non funziona per risolvere il problema il pima possibile e, se necessario, regolare nuovamente il calendario.

Potrebbe interessarti anche: 6 software di gestione che renderanno la vostra vita più facile

plan - progetto web - planning
Fonte: Rawpixel

Fasi per la pianificazione di un progetto web

Una volta stabilita la tempistica del progetto del sito web, è il momento di affrontare i passi da seguire nella pianificazione di un progetto web.

Seguire ciascuna di queste fasi garantirà il successo del progetto web ed eviterà possibili incomprensioni e problemi. Prendete nota!

Moodboard

Il moodboard non è altro che una raccolta di immagini, testi e oggetti legati al progetto che si sta per sviluppare. Con il briefing del cliente, è necessario compilare materiale che sia in sintonia con quello che si vuole trasmettere attraverso il relativo progetto web.

Puoi anche chiedere al cliente di identificare alcuni siti web che gli piacciono, così puoi farti un’idea di ciò che sta cercando. Può essere fisico o digitale; l’importante è che comunichi l’idea che il vostro cliente sta cercando.

moodboard - proyecto app - desarollo
Fonte: Rawpixel

Bozze o wireframes

Possono essere realizzate a mano o con qualche programma di design per riflettere la distribuzione degli elementi di un progetto web: dove andranno i menu, le pagine, le immagini…

Tieni presente che una volta approvate, se il cliente decide di apportare modifiche, queste dovrebbero essere valutate al di fuori del progetto e ricalcolare i tempi.

I wireframe servono a riflettere la distribuzione degli elementi di un sito web: menu, pagine, immagini, ecc

Presentazione finale del progetto

La prossima pietra miliare nella pianificazione di un progetto web è la convalida del progetto finale. 

È il momento di spostare le bozze approvate in un programma di progettazione come Photoshop o Illustrator. Quindi, come se si trattasse di screenshot, il cliente dovrà approvare l’aspetto del progetto finale. 

Ancora una volta, tenete presente che se il cliente cambia idea e causa ritardi, sarà necessario modificare le date di consegna e il budget per gli straordinari.

Contenuto correlato: Come presentare un’irresistibile proposta web passo dopo passo

Sviluppo e layout

Per ottimizzare i tempi, è meglio che lo sviluppatore inizi la fase di sviluppo non appena sono disponibili le prime convalide del cliente. 

In questo modo, lo sviluppatore sarà in grado di introdurre contenuti nello sviluppo nelle parti del progetto che sono già state sviluppate.

Fonte: Rawpixel

Contenuti

Idealmente, il cliente dovrebbe fornire i testi, le immagini e i loghi che dovrebbero apparire nel progetto web. Nessuno conosce il suo prodotto come lui.

In ogni caso, è comune anche l’uso di un copywriter per scrivere contenuti orientati al SEO. Il coordinamento tra il team di sviluppo e il cliente o l’editore è essenziale per rispettare le scadenze.

SEO Onpage 

La cosa migliore è che l’ottimizzazione SEO sia contemplata nel progetto web fin dall’inizio. Così, tutto il lavoro fatto dal primo momento (architettura web, url, immagini….) sarà già pensato per il SEO.

Potresti essere interessato: Come avere un perfetto posizionamento internazionale SEO?

Test

Una volta che lo sviluppo è finito, è il momento di dotarsi di una serie di tester che aiutano ad identificare possibili difetti: errori nei testi, piccoli miglioramenti, ecc. 

Se, a questo punto, sorgono nuove idee o modifiche da parte del cliente, è meglio consegnare, fatturare il progetto e calcolare il budget per le modifiche separatamente.

La consegna

E’ tempo di passare dal test al caricamento del sito web all’hosting finale. Inoltre, è necessario consegnare al cliente il codice, le password e eventuale altro materiale.

Mantenimento

Nella pianificazione di un progetto web dovreste anche prevedere se offrire manutenzione o se i vostri servizi terminano con la consegna. La cosa migliore è di includere almeno qualche mese di manutenzione e garanzia in caso di malfunzionamento.