Press enter to see results or esc to cancel.

Marco Traversi in Lavoro freelance

Programmatore freelance di app di successo con 6 consigli

Nel settore delle applicazioni  mobile è provato che esiste concorrenza. Per questo non è sempre facile distinguersi come programmatore freelance di apps. Anche se questa è una falsa credenza , dato che è possibile avere successo come programmatore freelance di applicazioni mobile se ci organizziamo potremmo trovare lavoro come programmatore di applicazioni freelance.

Anche se sempre dipenderà da cosa intendi con avere successo . Se pensi a dare il giro ed essere conosciuto in tutto il mondo e guadagnare come un milionario ogni mese, è meglio che inizi a toglierti questa idea dalla testa. Questo non si significa che sia impossibile, però è un successo per pochi, per esempio, il caso del gioco Flappy Bird. In questo articolo parliamo di avere successo professionale, è come dire, avere un buon lavoro, avere buoni profitti,  incluso essere un programmatore freelance raccomandato. Questo si che è molto facile da ottenere con un duro lavoro.

rp_app_13-copia-300x300.jpg

Per questo parleremo qui di alcuni consigli che consideriamo essenziali e imprescindibili se quello che vuoi è avere successo come programmatore freelance di successo. Parliamo con l’esperienza, poiché con Yeeply abbiamo lavorato con esperti che hanno questi requisiti e stanno scalando il successo con costanza e abnegazione. Ti segni la ricetta del successo?

1. Cerca l’eccellenza nel tuo lavoro

Come programmatore freelance devi lavorare ogni giorno affinché il tuo lavoro sia eccellente. Senza risultati eccellenti, non si ha la strada per il successo.  Devi cercare la perfezione nel prodotto o servizio che offri. Nel caso del programmatore freelance devi cercare la perfezione nel codice che prepari  per il tuo cliente, nel disegno del prodotto se ci incarichiamo anche di questa parte dei progetti di applicazioni mobile. Non solamente nel lavoro che realizziamo se non in tutta la gestione, l’ambizione per il successo come programmatore freelance si ha nella mano dell’eccellenza nei risultati e la ricerca della perfezione in tutto quello che facciamo.

2. Ottieni progetti ambiziosi

Al momento di scorgere un progetto, è chiaro che non si potrà sempre accedere a progetti di grandi imprese. Sarebbe poco realista aspirare a sviluppare un app mobile per Facebook o per Google per esempio. Primo perché come programmatore freelance non possiamo intercettare progetti di tale tiratura; e secondo perché queste grandi imprese contano su team che si dedicano solo a allo sviluppo delle loro applicazioni in esclusiva.

Nel caso del programmatore freelance di apps, dovremmo essere ambiziosi però ad un altro livello. Potremmo concentrarci nell’ottenere progetti di imprese grandi che non possono contare su dipartimenti tecnici in-house di sviluppo, ma che hanno comunque bisogno di un app. Come dire che un buon target di clienti sono le imprese che vogliono esternalizzare lo sviluppo di applicazioni mobile.

3. Continua formazione come programmatore freelance

Abbiamo avuto già occasione di parlare di questo in più di un occasione. Per esempio quando parliamo degli errori che commettono i programmatori freelance e che dovrebbero essere evitati a tutti i costi. Uno di questi errori era quello di non continuare con una formazione costante. Il motivo é semplice, tutto in internet cambia molto rapidamente, quello che oggi serve, può essere che domani sia inutile. Per questo, anche se hai esperienza in alcuni temi, e anche se sei il migliore programmatore di Android che esiste, devi comunque continuare a formarti negli sviluppi delle nuove funzioni o per i nuovi sistemi.

lollipop - programmatore freelance

Un esempio chiaro è l’arrivo di Lollipop, che ha apportato novità e cambi nello sviluppo delle applicazioni, se non continuiamo a formarci e lasciando indietro le novità che escono fuori nel settore non potremo mai avere successo. Bisogna essere all’avanguardia nel disegno di applicazioni mobile e essere i primi nel riuscire a creare apps innovative e applicare le nuove tecniche.

4. La gestione è la chiave: Non perdere tempo

Una delle cose più importanti di essere sviluppatore freelance, o meglio di essere un professionista freelance o libero professionista in generale, è l’organizzazione e la gestione del tempo. Il tempo è oro, già lo sai, però essendo un programmatore freelance, lo è anche di più. Uno dei vantaggi di essere uno sviluppatore freelance è che puoi lavorare a qualsiasi ora e a qualunque ora. Non ci sono limiti fisici ne avrai orario..

Per questo sei tu l’unico responsabile nel gestire bene i progetti e che non perda tempo. Il miglior modo per ottimizzare il nostro tempo e gestire bene il nostro lavoro è avere una tabella o un orario di lavoro da realizzare e essere in accordo con questa. È come dire che assolviamo a tutto quello che abbiamo previsto nella tabella.  Nessuno va a verificare che stai facendo il tuo lavoro fino al giorno in cui dovrai consegnare il lavoro, tu sei l’unico responsabile che controlla quello che fai o non fai.

Nel gestirsi autonomamente a livello professionale, meglio detto agire come imprenditore per sviluppare un app,  si deve tener conto anche della parte fiscale destinata  al lavoro autonomo, così lavori come sviluppatore di apps a tempo pieno. In questo caso , dovrai prestare attenzione alla fiscalità e al pagamento delle imposte, specialmente se sei uno sviluppatore di apps freelance. Dovrai dedicarle del tempo a questa attività.

5. Trasforma lo smartphone nel tuo ufficio

Una delle agevolazioni che offrono le nuove tecnologie, gli smatphones, tablet, portatili… In definitiva il WiFi e i dispositivi mobile è che possiamo lavorare praticamente da qualsiasi parte. Da un aereo, dal treno, in un bar, mentre aspettiamo un collega in un ristorante, incluso da casa di tua suocera in una domenica di pomeriggio.

Per questo diciamo che puoi trasformare il tuo smartphone in un ufficio mobile con app mobile.  Un’altro dei vantaggi è che avrai il tuo lavoro salvato in cloud, per questo potrai accedere dal tuo smartphone o da qualsiasi altro computer desktop. P.R. per programmatore freelance

6.  Comunicazione e P.R.

Essere programmatore freelance è sinonimo di vedere te stesso come un professionista, vendere i tuoi servizi. Devi essere un buon P.R. e un buon venditore se vuoi avere successo  come programmatore freelance di applicazioni mobile. Sei passato da vendere un prodotto o servizio di un impresa a vendere i tuoi servizi. Per questo la comunicazione e il personal branding sarà una delle chiavi più importanti per generare fiducia nei clienti potenziali  e ottenere progetti per apps..

Se stai cominciando a lavorare come programmatore freelance può essere che sia difficile trovare porgetti di applicazioni mobile, per questo in Yeeply ti diamo una mano a ottenere il successo come programmatore  freelance. Che ne dici ? Lavoriamo insieme?

abbiamo-sviluppatori

Commenti

Comments are disabled for this post