Home » Sviluppo App Mobile » Sviluppo App per il tuo Business: i 6 Errori più comuni da evitare
Sviluppo App per il tuo Business: i 6 Errori più comuni da evitare

Sviluppo App per il tuo Business: i 6 Errori più comuni da evitare

Un app mobile può essere una miniera d’oro per un’azienda. Può servire come strumento per incrementare le vendite, come dispositivo di marketing o anche come soluzione per ottimizzare i processi aziendali interni. Ci sono molti modi in cui un’azienda può trarre beneficio nella creazione di un’applicazione. Tuttavia, alcune volte la creazione di un’app può non andare al meglio, ma non preoccuparti, siamo qui per aiutarti a evitarlo.

VUOI CREARE UNA APP? SPIEGACI IL TUO PROGETTO!

Come esperti nel settore dello sviluppo software, consigliamo i nostri clienti e verifichiamo il loro progetto fino ad accompagnarli alla fase più importante: il processo di sviluppo. I progetti sono dei più vari, parliamo con molti imprenditori e aziende, e cerchiamo una soluzione migliore per ogni tipo di cliente, anche se si tratta di un progetto formato da poco .

Sulla base della nostra esperienza, questi sono i sei errori più comuni che si dovrebbero evitare per lo sviluppo app nel tuo business:

1. Risorse Insufficienti & Testing

Prima di iniziare a sviluppare la tua applicazione, assicurati di aver fatto le ricerche necessarie. Non saltare alle conclusioni e non basare la strategia della tua app sui primi risultati di una ricerca su Google. Tieni presente che ogni progetto app e ogni processo di sviluppo è diverso perché basato su una grande varietà di fattori. Per poter dire a qualcuno di cosa hai esattamente bisogno per realizzare la tua app, devi essere in grado di rispondere tu stesso a questa domanda.

Inizia pensando attentamente allo scopo principale della tua app, a chi è il tuo target di riferimento e a come raggiungerlo. Nel caso in cui tu voglia guadagnare con la tua app dovresti pensare ad una strategia di monetizzazione. Inoltre, è altamente raccomandato analizzare i tuoi concorrenti e assicurarsi che ti differenzi dagli altri.

usability test- sviluppo app
Fonte: Unsplash

Ci sono molte persone che hanno una grande idea, ma un background tecnico limitato – e questo va bene. Non c’è bisogno di essere un ingegnere del software per creare un’app incredibile, basta farsi aiutare da esperti. Tuttavia, ci possono essere 10 diverse opzioni per lo sviluppo app. Ecco perché è così importante assicurarsi prima di tutto che il prodotto sia adatto al mercato. Come? Concretizzando la tua idea, costruendo un prodotto minimo funzionante (MVP) e ottenendo un feedback dai tuoi possibili utenti. Solo così scoprirai se la tua app ha il potenziale per avere successo.

Potresti essere interessato a: Come creare un app: qual è il primo passo?

2. Budget non reale

Il team che ti verrà affiancato durante il processo di sviluppo app sarà ricco di professionisti (sviluppatori, designer, esperti di mobile marketing, etc.).

Lavorerà al tuo progetto secondo le ore di lavoro stabilite e questo implica una spesa economica relativamente alta. Verrà per te selezionato il team adatto alla tua richiesta, trovando un compromesso tra scelta delle tecnologie di sviluppo e budget disponibile. Il consiglio è di non scegliere sempre la strada più economica ma pensare alla strategia adatta per il successo dell’app ed evitare di sviluppare nuovamente la tua app da zero.

Un’ottima applicazione semplicemente non è economica. I dispositivi mobili utilizzano tecnologie relativamente nuove e mutevoli e, con la diversità dei dispositivi, rende lo sviluppo delle app un compito complicato e che richiede tempo. Tuttavia, ci sono alcune tecnologie che permettono di accelerare lo sviluppo – come le app ibride – e quindi limitare il budget di spesa rispetto ad uno sviluppo in nativo.

Infine, ma non meno importante, non dimenticate di tenere parte del vostro budget a disposizione per la manutenzione dell’applicazione. Introdurre nuove funzionalità, correggere gli errori, aggiornare elementi obsoleti, migliorare l’interfaccia… Tutte queste cose richiedono un aggiornamento da parte del team di sviluppo.

3. Briefing Non Chiaro & False Aspettative

Il modo migliore per capire quanto potrebbe costare la tua app è chiedere preventivi a diverse aziende e liberi professionisti. Noterete di sicuro che c’è un filo conduttore nel costo medio. Se qualcuno ti offre un preventivo molto più basso, assicurati di non ricevere un prezzo diverso da quello che avevi in mente.

Un modo intelligente per evitare malintesi è quello di informare uno sviluppatore sulle caratteristiche esatte che si desidera aggiungere all’app così che il team possa renderla reale. Crea semplici schizzi delle schermate che desideri presentare all’utente e scrivi quali sono le funzionalità che richiedi. E’ bene porsi alcune semplici domande: “Cosa dovrebbe succedere quando si fa clic su questo” e “Cosa determina ciò che viene mostrato qui?”

app mockup- sviluppo app per il tuo business
Fonte:Unsplash

Quando si tratta di scegliere un team di sviluppo per creare la tua app, non lasciare che il prezzo sia l’unico fattore determinante. E’ ovviamente importante che i costi corrispondano al tuo budget, ma anche tener conto della fiducia che il team ti trasmette, del risultato dei progetti che hanno portato a termine e del loro modo di lavorare.

4. Troppe funzionalità

Un altro errore comune è quello di voler includere tutte le possibili funzionalità dell’app in un primo sviluppo. È bene aver chiaro il futuro dell’app e gli obiettivi da voler raggiungere, ma bisogna tenere presente che più funzioni verranno aggiunte, più complesso sarà lo sviluppo complessivo del progetto. Questo implica un aumento del costo e tempi di realizzazione, rallentando così la prima possibile pubblicazione dell’app.

In altre parole, si raccomanda di iniziare con un’applicazione di base che soddisfi lo scopo principale. Da lì, è possibile aggiungere gradualmente nuove funzionalità per migliorarla.

lean startup- sviluppo app per il tuo business
Fonte: Yeeply

5. Scommettere su sistemi operativi non necessari

Lo stesso vale per la scelta del sistema operativo su cui eseguire l’applicazione. Come probabilmente saprete, ci sono diversi sistemi operativi nel mondo dei dispositivi mobili. I principali sono iOS e Android, che detengono circa il 95% del mercato globale.

Per la massima portata della vostra applicazione, dovrebbe funzionare su entrambi i sistemi operativi. L’unica cosa è che influisce sui costi. Sviluppare un’applicazione per Android e una per iOS richiede due diversi processi di sviluppo, e significa che il costo è possibile che raddoppi.

Come accennato nel topic precedente, chiediti se vale la pena raddoppiare i costi di sviluppo. È davvero necessario sviluppare la tua app in tutti i dispositivi fin dall’inizio? Potrebbe essere meglio scegliere prima un sistema operativo e poi espandersi in un secondo.

6. No Marketing Plan

Prima di investire troppo tempo e fatica nel processo di sviluppo, è bene concentrarsi anche in una strategia di marketing dell’app. Creare un app mobile è uno di questi, ma come raggiungerete il tuo target di riferimento una volta che è stata lanciata?

C’è stato un tempo in cui non c’era quasi nessuna concorrenza negli app store. Caricando sugli store un’applicazione con un titolo leggermente generico, come ad esempio, “Run Tracker”, potresti ottenere molti download senza alcun marketing. Tuttavia, questo oggi non è più possibile.

La tua applicazione fondamentalmente non si vende più a causa della crescente concorrenza. Pertanto, una strategia di marketing è vitale per diffondere la notizia della tua app. Se state pensando di lanciare qualcosa di grande, ovviamente volete che la gente lo sappia!

app strategia di marketing- sviluppo app
Fonte: Unsplash

Wrapping up

Quando si sviluppa un’applicazione tenete presente che non creerete l’applicazione perfetta il primo giorno. La tua prima versione non avrà nulla a che fare con la versione 10. Si tratta di migliorare passo dopo passo, osservando la risposta degli utenti.

Un altro punto significativo da tenere a mente è il budget che si dedica allo sviluppo della prima versione. Ricordati di salvare una parte per promuovere la tua applicazione e mantenerla. Tuttavia, assicuratevi che, anche se si tratta di una prima versione, inizi nel miglior modo possibile. Lavora con persone che hanno una vera conoscenza dello sviluppo dell’applicazione e che sono in grado di darti il supporto e i consigli necessari durante l’intero processo…Infine, assicurati di testare la tua applicazione con quante più persone possibile e cercate di valutare e analizzare i risultati. Alla fine si tratta di tentativi ed errori per raggiungere il successo. Tutti commettono errori, ma è sempre meglio evitarli se possibile.

Sei alla ricerca di una consulenza professionale sulla tua idea di app? Se hai bisogno del supporto di esperti di sviluppo app, contattaci! Saremo lieti di aiutarti.

Nueva llamada a la acción

Written by

Yeeply
Yeeply

Yeeply is a premium platform specialised in the development of mobile apps and custom websites.Since 2012 our clients entrust us with the development of their projects, and we rely on the top certified professionals at technical level: developers of mobile applications or web freelancers, great software companies, and leading mobile agencies. Creating an app or creating a website has never been so fast, confidential and secure as with Yeeply!Publish your software project on Yeeply and let our team help you through the process.