Press enter to see results or esc to cancel.

Luca Martelli in Mobile Marketing

Tecniche di mobile marketing con le quali generare più vendite

Sicuramente tutti guardiamo centinaia di articoli da comprare attraverso i nostri dispositivi mobili e conosciamo marchi ed aziende che realizzano strategie di mobile marketing. Tuttavia le statistiche più recenti dicono che nonostante gli smartphone siano i dispositivi più utilizzati per connettersi ad internet, al momento di realizzare l’acquisto non utilizziamo il cellulare.

Inoltre, per questa azione usiamo più spesso i tablet che i cellulari, ma soprattutto i PC, portatili o fissi.

Ma la cosa che più sorprende è che più della metà degli acquisti online che si concludono arrivano da dispositivi mobili. Com’è possibile? Molto semplice, l’utente guarda sul cellulare il prodotto, lo confronta, controlla il prezzo e quando si decide all’acquisto va al PC e conclude la transazione.

mobile marketing 1

Perché succede questo?

Molti utenti provano a pagare attraverso il proprio smartphone.  Ciò nonostante è assodato che le piattaforme di pagamento online non si adattano perfettamente ai terminali mobili, con il risultato che, dopo alcuni tentativi, il cliente interrompe l’acquisto dal cellulare e lo conclude sul PC.

Ciò è dovuto al fatto che i metodi di pagamento sono solitamente integrati nelle pagine web responsive. Questo ci obbliga a saltare da una pagina all’altra, finchè non ci stufiamo ed abbandoniamo il pagamento. Con un computer, invece, è tutto più comodo, facile ed inoltre ci è più familiare.

Inoltre è diffusa la convinzione che i pagamenti realizzati con il cellulare siano meno sicuri di quelli conclusi attraverso il computer.

Però è chiaro che l’opportunità di realizzare affari con le persone e concludere una vendita c’è ed è chiara. Quindi, esistono strategie di mobile marketing con le quali generare più vendite in un negozio online?

Le migliori strategie di mobile marketing

I tuoi clienti e followers saranno sempre informati delle ultime novità.

Le statistiche ci dicono che è molto più probabile che un cliente che abbia comprato nel tuo negozio torni a farlo, rispetto ai nuovi clienti che ancora non conoscono la tua attività.

Per questa stessa ragione bisogna ricordare al cliente che ci siamo ancora, offrendo nuovi prodotti, informandolo sulle promozioni in corso e proponendogli sconti appetibili.

Per fare ciò possiamo utilizzare SMS, Whatsapp o Telegram, se siamo in possesso del suo numero di telefono. Oppure utilizzare notifiche pop-up sul suo cellulare, però per far questo necessiteremo di una applicazione mobile attraverso la quale il nostro cliente possa fare acquisti.

Utilizza i social network per captare nuovi clienti

Al giorno d’oggi, chi non ha Facebook o Twitter installati sul suo smartphone? Più del 95% degli utilizzatori di smartphone ha almeno un social network installato sul suo dispositivo.

mobile marketing 2

Dobbiamo sfruttare gli annunci della nostra azienda sui social network, quali Facebook, Twitter o Instagram. Però può anche essere interessante investire in annunci per cellulari su questi social per raggiungere un numero maggiore di clienti da smartphone.

Le newsletter continuano ad essere un buono strumento

Questo sistema raggiungerà quegli utenti che sono già stati clienti o che sono comunque interessati alla nostra marca. Questi ultimi hanno già intenzione di comprare nel nostro negozio, per questo bisogna trattarli bene.

Le email con novità, sconti e prodotti esclusivi sono una delle vetrine più importanti per qualsiasi attività. Oggi le email vengono lette sui dispositivi mobili, cosa che ci fa concludere che le newsletter non sono ancora morte.

Per realizzare una buona newsletter ottimizzata per i dispositivi mobili dobbiamo pensare accuratamente allo stile grafico utilizzato del messaggio. Bisogna inserire poco testo, che invogli all’acquisto, bisogna inserire immagini e una grafica che si adatti a qualunque tipo di schermo.

Sfrutta le risorse che offrono i dispositivi mobili

Le funzioni integrate nei dispositivi mobili e nei tablet possono aprire un ventaglio di possibilità grazie alle quail generare molte opportunità. Possiamo realizzare interazioni con la marca, fare branding e anche scoprire nuovi business.

mobile marketing 3

  • Fotocamera: La mania dei selfie e delle foto fa sì che la fotocamera sia sempre più importante sul cellulare. E allora perché non aggiungere questa caratteristica alla nostra strategia? Concorso de fotografia, condivisione di foto di prodotti acquistati in negozio…Tutto ciò farà sembrare ai possibili clienti la tua attività più vicina a loro e più divertente.
  • Geolocalizzazione: L’uso del GPS negli smartphone è molto normale per sapere dove trovare ciò che stiamo cercando. Per questo è importante, se possibile, offrire all’utente la possibilità di raggiungere con facilità il negozio fisico più vicino. Non a tutti piace comprare su internet.
  • Gamification: Può darsi che tu non conosca questo termine. Significa fare  e che di conseguenza conoscano meglio i tuoi prodotti. Un esempio di ciò lo si può vedere sull’account Twitter di MSI España, dove ogni tanto vengono pubblicati giochi che hanno come protagonista la loro mascotte. Ciò genera familiarità negli utenti e fa sì che vedano di buon occhio il nostro marchio. Se sei interessato ad altre azioni di mobile marketing per migliorare la fidelizzazione puoi leggere questo articolo.

Di certo non c’è niente di assoluto su ciò che possiamo utilizzare o no per quanto riguarda le funzioni dello smartphone. L’unico limite è la nostra immaginazione.

Perchè non realizzare un m-commerce?

Adesso l’ultima cosa che ti manca per completare l’esperienza del tuo utente è creare un’applicazione dove possa comprare i prodotti del tuo negozio facilitando il pagamento all’interno di essa.

Un m-commerce è una versione nativa per  dispositivi mobili del tuo e-commerce. Si ottiene trasformando la pagina web dei tuoi prodotti in una applicazione con la quale realizzare acquisti. L’unico inconveniente di questi m-commerce è il costo, per questo sono consigliabili ad aziende grandi e con un molti clienti.

Per ideare passo-passo la tua strategia di mobile marketing ti consigliamo di leggere anche questa guida.

esperti-marketing

Commenti

Comments are disabled for this post