Home » Sviluppo App Mobile » Tendenze app 2020: novità da non perdere
Tendenze app 2020: novità da non perdere

Tendenze app 2020: novità da non perdere

Il 2019 è stato un anno positivo per lo sviluppo app mobile. Parole come intelligenza artificiale, dispositivi wearable, realtà aumentata o blockchain si sono sentite molto e sarà così anche nel 2020.  

L’innovazione continua è sinonimo di maggiori opportunità per gli sviluppatori di app e va di pari passo con l’aumento dei nuovi trends tra gli utenti delle app.

In questo articolo, analizzeremo alcune delle più importanti tendenze app per il 2020. Continua a leggere per saperne di più!

VUOI CREARE UNA APP? SPIEGACI IL TUO PROGETTO!

10 tendenze app per il 2020

  1. Internet of Things
  2. AR & VR
  3. Espansione del 5G
  4. Tecnologia Beacon
  5. (Ancora più) apps On-Demand
  6. Intelligenza Artificiale nelle app
  7. Voice User Interfaces (VUI)
  8. Instant Apps Android
  9. Dispositivi wearables indipendenti
  10. Mobile Wallets

 

App trend #1: L’Internet of Things si fa più forte

Gli ultimi sviluppi nel campo dell’Internet of Things (IoT) ci hanno permesso di controllare diversi dispositivi solo utilizzando i nostri smartphone.

Nel 2020 vedremo come questa tecnologia sarà applicata a tantissimi altri ambiti, come la domotica, l’IoT negli spazi pubblici o la sua estensione al settore medico tramite apps di eHealth ed assistenti virtuali.

L’IoT (internet delle cose) darà spazio a maggiori opportunità nello sviluppo app mobile per velocizzare le operazioni, ridurre i costi e migliorare la sicurezza informatica.

Si stima che nel 2020 saranno usati circa 10 bilioni di dispositivi IoT, una cifra che aumenterà fino a raggiungere i 22 milioni nel 2025.

Nel 2020, potrebbe anche consolidarsi il framework dell’IoT che ancora non è stato standardizzato a causa della novità di questa tecnologia.

 

dispositivi elettronici
Internet of Things in casa. Amazon Echo Dot. Fonte: Unsplash

 

Leggi di più | Internet of things: il mondo connesso a 26 miliardi di dispositivi

 

App trend #2: AR e VR sempre in più dispositivi

Negli ultimi anni la Realtà Aumentata (AR) e la Realtà Virtuale (VR) hanno rivoluzionato il settore dello sviluppo app mobile e continueranno a farlo: si stima che nel 2023 più di 2,5 milioni di persone utilizzeranno prodotti con queste tecnologie.

 

Secondo Statista, il mercato globale di AR ed VR passerà da 23,4 bilioni di euro nel 2018 a 181 bilioni nel 2022.

 

Questa tecnologia è pienamente affermata nel mondo della tecnologia mobile. Già nel 2018, più di 380 milioni di dispositivi Apple supportavano le tecnologie AR e VR.

Qual’è il futuro delle app con AR o VR? Nel retail si utilizzeranno per modificare, ad esempio, il colore dei vestiti o addirittura per creare camerini virtuali.

Inoltre, si utilizzerà per migliorare i sistemi di navigazione, come ad esempio Google Maps. E questi sono solo alcuni esempi!

 

grafico previsioni mercato AR e VR
Previsione della dimensione del mercato mondiale di AR e VR dal 2016 al 2022. Fonte: Statista.

 

App trend #3: Espansione del 5G

Il 5G arriverà nelle nostre vite nel 2020! L’aumento della velocità avrà conseguenze sull’uso degli smartphone e sullo sviluppo di applicazioni. Ad esempio, permetterà un maggiore uso dei giochi 3D, delle applicazioni con realtà aumentata e di tante altre apps innovatrici. 

 

smartphone con 5G
La tecnologia 5G sarà trend app nel 2020. Fonte: Unsplash

App trend #4: Tecnologia Beacon nelle applicazioni

L’industria alberghiera, il settore della salute o del retail utilizzano già questa tecnologia. I Beacons sono trasmettitori wireless che utilizzano il bluetooth del telefono per inviare segnali. Per questo, sono molto utili nelle azioni di prossimità.

Ad esempio, un negozio può inviare informazioni attraverso la sua app, ai clienti che l’abbiano installata e si trovino nelle vicinanze.

Le tendenze per il 2020 prevedono l’uso di questa tecnologia anche nel pagamento tramite smartphone.

 

App trend #5: (Ancora più) apps On-Demand

Nel mondo delle apps on-demand, l’innovazione è appena cominciata: si stima che per la fine del 2025 questa industria avrà generato benefici per un valore di $335 bilioni (24 volte in più che nel 2014!)

Nel mercato attuale, ci sono infinite idee per le applicazioni on-demand che permettono di lanciare un nuovo prodotto o servizio in modo semplice ed efficiente.

 

computer con UberEats
Innovazione nelle app on-demand. Fonte: Unsplash

 

Vogliamo un servizio sempre più rapido nella nostra vita quotidiana, come servizi app “tipo Uber”, per la pulizia, lo shopping, il pagamento dei parcheggi, l’ordinazione di un taxi, ecc.

Nel 2020 il modello di business on-demand raggiungerà nuovi settori e sarà ancora più radicato in quelli in cui è già presente.

 

App trend #6: Intelligenza Artificiale nelle app

L’Intelligenza Artificiale (AI) facilità la quotidianità di chi utilizza applicazioni e, grazie alla sua integrazione con i dispositivi mobile, risparmia tempo e denaro agli sviluppatori.

L’International Data Corporation (IDC) ipotizza che l’industria dell’AI aumenterà le sue entrate a $47 bilioni nel 2020.

Come sarà possibile questo aumento? A partire dal suo uso negli Assistenti Personali Virtuali (VPAs), app intelligenti, cybersicurezza o in alleanza con l’IoT.

Questo grafico mostra alcuni esempi dell’uso che le imprese potranno fare dell’AI.

 

grafico uso intelligenza artificiale
Modalitá uso intelligenza artificiale. Fonte: Mobile App Daily

App trend #7: Voice User Interfaces (VUI)

Secondo uno studio di Mobile App Design, il 50% delle ricerche realizzate nel 2020 con un dispositivo mobile sarà fatto tramite comandi vocali. Applicazioni come Google Home, Alexa o Siri hanno fatto sì che sia sempre più comune utilizzare l’audio negli smartphone. 

Per questo, una delle nuove tendenze di sviluppo sarà includere questa funzionalità nelle applicazioni per migliorare l’esperienza utente.

 

App trend #8: La ripresa delle Instant Apps Android

Le Instant Apps sono state introdotte da Google nel 2016. L’uso di queste app native, che si possono utilizzare senza essere installate, continuerà a crescere nel 2020.

Un esempio ben noto è l’ultimo rapporto di Vimeo che mostra che il tasso di sessione è aumentato del 130% da quando è stato aggiunto il pulsante istantaneo dell’app Android.

 

Leggi anche | Come scegliere app Native, Ibride o Web App? Ecco le differenze

 

Nel 2020 si apriranno nuove possibilità per lo sviluppo di applicazioni istantanee: l’ultima versione di Android Studio permette già agli sviluppatori di dividere le app in moduli per poter mostrare agli utenti solo un frammento della stessa.

 

Nueva llamada a la acción

App trend #9: Wearables indipendenti dalle app

La vendita di dispositivi wearable potrebbe quasi duplicarsi nel 2022. Con queste cifre, è normale che gli sviluppatori mobile inizino a creare app pensando alla loro integrazione con questi dispositivi.

Fino ad ora, la relazione tra dispositivi wearable e gli smartphone era molto stretta. Ad esempio, l’Apple Watch utilizza watchOS. Tuttavia, le applicazioni dei wearables diventeranno sempre meno dipendenti dagli smartphone.

 

smartwatch
Dispositivo wearable connesso allo smartphone. Fonte: Unsplash

App trend #10: Mobile Wallets: da e-commerce a m-commerce

Il modo in cui i clienti fanno acquisti e pagano è cambiato molto negli ultimi anni. Di conseguenza, il modo di pagare è stato spostato dal contante alle carte e ora si è passati ad app di pagamento mobile come Apple Pay e Google Wallet.

Per questo motivo, durante lo sviluppo della tua prossima applicazione, pensa se includere questa funzione per migliorare l’user experience. 

I dati di Business Insider  mostravano un tasso di crescita annuale dell’80% tra il 2015 e il 2020.

Aumentare la sicurezza nei pagamenti con m-wallets ed integrare i pagamenti con questi sistemi nelle applicazioni saranno sfide importanti.

 

Leggi anche | Pagare con smartphone: quanti regali di Natale comprerai così?

 

smartphone in mano
Smartphone con M-wallet. Fonte:Unsplash

 

Vuoi che la tua app sia preparata per il futuro?

Le applicazioni stanno diventando sempre più parte della nostra vita quotidiana e la tecnologia avanza a ritmo stabile. Stai pensando di creare un’applicazione? Allora devi affidarti ad uno sviluppatore che abbia ben chiare le nuove tendenze dello sviluppo app

In Yeeply lavoriamo con disegnatori e sviluppatori mobile che possono aiutarti a rendere realtà la tua idea. Vuoi che ti mettiamo in contatto con loro? Abbiamo solo bisogno di qualche informazione in più sul tuo progetto, puoi darcela con questo formulario.

 

Hai bisogno di un team per sviluppare al tua app?

UPDATE: 20 Dicembre 2019. Alcune informazioni di questo articolo sono state aggiornate.

Written by

Yeeply
Yeeply

Yeeply è una piattaforma specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile e siti web personalizzati. Dal 2012 i nostri clienti si affidano a noi per lo sviluppo dei loro progetti e noi lavoriamo con professionisti certificati a livello tecnico: sviluppatori di app mobile o sviluppatori web freelancer, grandi software house ed agenzie. Creare un’app o un sito web non è mai stato così veloce, semplice e sicuro! Pubblica il tuo progetto digitale su Yeeply e rendi la tua idea realtà, il nostro team ti guiderà nel processo.