Home » App » Vendere i dati: il nuovo modo di guadagnare con un'app

Vendere i dati: il nuovo modo di guadagnare con un’app

Vendere i dati: il nuovo modo di guadagnare con un’app

Dati di alta qualità sono preziosi per le aziende, i professionisti del marketing e le agenzie per capire i loro clienti target, migliorare le loro prestazioni e aumentare le entrate.

Le aziende spesso analizzano i dati che hanno raccolto o acquistato da individui o app, che vendono i dati degli utenti. Sanno che possono essere uno strumento per migliorare le loro operazioni e i loro affari.

Pertanto, se possiedi un’app e hai bisogno di qualche soldo extra, puoi iniziare a raccogliere e vendere dati alle agenzie o utilizzarli per aumentare le tue entrate e ridurre i costi. Monetizzare i dati utilizzando le tue app può aiutare il tuo business in molti modi.

Cos’è la monetizzazione dei dati?

Le aziende utilizzano la monetizzazione dei dati come parte della loro strategia per aiutarle ad aumentare le loro entrate. Ci sono molteplici modi in cui un’azienda può utilizzare i dati che ha. Questa pratica può essere svolta direttamente o indirettamente.

Vendere i dati direttamente significa consentire l’accesso diretto ai propri dati. Si forniscono dati grezzi o dati interpretati a terzi. Nel frattempo, la monetizzazione indiretta comporta due modi. Si possono usare i dati per migliorare il proprio business, oppure li si usa incorporandoli in prodotti e servizi a beneficio proprio e dei clienti.

Le organizzazioni sono affamate di dati. Quindi, ottenerli le aiuta in molti modi. Ecco i motivi per cui i dati sono preziosi per tutte le aziende.

 

📚  Potrebbe interessarti: Quanto guadagnare con le app? Dipende anche dal sistema operativo

 

L’importanza dei dati

Le organizzazioni sono affamate di dati. Quindi, ottenerli le aiuta in molti modi

Aiuta a capire meglio i clienti

Il motivo per cui le aziende hanno bisogno di dati è che li aiuta a conoscere meglio i loro clienti.

Capire i tuoi clienti può aiutarti a fornire o creare prodotti e servizi che aggiungeranno valore alla loro vita.

Con i dati acquistati o raccolti, le organizzazioni possono avere accesso a varie informazioni dei loro clienti. Possono tracciare il loro comportamento d’acquisto, gli interessi, i dati demografici e altro ancora.

Valutare le prestazioni delle campagne e delle strategie

I dati vengono utilizzati anche per determinare se una campagna sta funzionando o se è necessario cambiare le strategie. I professionisti del marketing o le aziende usano i dati per valutare le prestazioni dei loro contenuti, prodotti, piani e altro.

Inoltre, con i dati, si può determinare quali prodotti si possono continuare a vendere, quali tecniche non funzionano e trovare modi migliori per migliorare le vendite.

Conoscere i dati della tua azienda può aiutarti a migliorare le tue strategie di marketing per ottenere entrate migliori.

 

👉  Articolo relativo: 7 Modi in cui i Big Data Influenzeranno il Business del Futuro

 

Ridurre il tempo e lo sforzo

Le aziende che sanno come analizzare e interpretare i loro dati risparmiano denaro e tempo. Invece di creare contenuti che portano meno traffico o vendere prodotti che i vostri clienti non compreranno, i dati possono tagliare decisioni inutili.

Puoi determinare chi è il tuo pubblico, cosa vuole e fornirglielo. Non c’è bisogno di spendere più tempo e denaro su prodotti o contenuti che non venderanno. Pertanto, si riducono i costi e ci si concentra sulle cose che contano.

Aiuto nel processo decisionale

Invece di creare contenuti casuali che non funzionano, i dati aiutano a ridurre le spese inutili restringendo le scelte delle aziende. Di conseguenza, vengono prese decisioni migliori per campagne e prodotti.

Raccogliere informazioni sui tuoi clienti e analizzarle può aiutare a prendere decisioni relative a loro. Tutte le tue strategie pubblicitarie, lo sviluppo dei prodotti e altro si basano sui dati che avete.

Inoltre, i dati non vengono utilizzati solo per creare campagne e aumentare le entrate aziendali. Lo sono anche per assumere nuovi dipendenti e lavorare su nuove ed efficaci politiche.

Sapere che i dati sono cruciali per tutte le aziende ti dà un quadro chiaro di come puoi monetizzare i dati degli utenti nelle tue app.

lavorare con i dati
Strumento di visualizzazione dei dati. Fonte: Unsplash

Come vendere i dati delle tue app o del tuo business

La monetizzazione delle app non è una novità. Molte aziende e sviluppatori di app raccolgono i dati dei loro utenti con il loro permesso e li vendono ad aziende, agenzie e commercianti.

Se ti stai chiedendo come puoi vendere i tuoi dati, ecco come puoi farlo.

Puoi vendere i dati dei tuoi utenti ad aziende e terze parti che richiedono un gran numero di dati per le loro aziende o studi.

Ebook 5 Checklist app

Ecco alcune organizzazioni o aziende che comprano i dati degli utenti:

  • Aziende di marketing/pubblicità: Le aziende pubblicitarie acquistano dati per capire meglio la pratica del loro pubblico di riferimento. Li aiuta a comprendere l’interesse degli utenti, e a creare strategie pubblicitarie efficaci.
  • Compagnie assicurative: Usano i dati per aiutarli a determinare il pacchetto assicurativo che possono offrire ai loro utenti. Inoltre, aiutano le compagnie di assicurazione nel determinare il prezzo dei loro prodotti.
  • Governo: Hanno bisogno di accedere alle informazioni dei loro cittadini. Ecco perché di solito acquistano dati da aziende che raccolgono e vendono dati dalle loro app.
  • Società di ricerca: Utilizzano numerosi dati per condurre studi sui prodotti, analisi dei concorrenti e dei clienti, e altro ancora. Cercano di capire la domanda del mercato con i dati raccolti.
  • Singole aziende: Comprano vari dati per utilizzarli con il loro target creando campagne e prodotti che poi dovranno vendere.

Puoi raccogliere dati dalla tua app in diversi modi. La scelta può dipendere da vari fattori: dal tipo di app, dal dispositivo usato, dall’identificatore unico e da come l’app viene usata.

Puoi permettere ai tuoi utenti di compilare moduli contenenti informazioni come il nome, il sesso, l’e-mail e altro. Un altro modo è quello di permettere agli utenti di iscriversi ai tuoi servizi di newslwtter, coupon e webinar. Una volta che un utente si iscrive, dà informazioni importanti, come il numero di contatto e l’indirizzo e-mail.

Le piattaforme di social media possono anche raccogliere i dati dei loro utenti facendoli accedere ai loro account. Puoi anche raccogliere altri dettagli dai tuoi utenti, come contatti o calendari.

Inoltre, è possibile utilizzare gli identificatori unici dei dispositivi (UDID) e i dati di localizzazione degli utenti per venderli agli inserzionisti.

Ora che hai raccolto le informazioni di cui hai bisogno, ecco come vendere i dati dalla tua applicazione.

Vendere i dati direttamente

Puoi contattare le aziende che già conosci o ricercare aziende che compreranno i tuoi dati. È un modo semplice di vendere i tuoi dati alle organizzazioni. Le transazioni sono spesso condotte in modo privato. Puoi vendere i tuoi dati a migliaia a milioni di dollari se sono preziosi per un’azienda.

 

✏️  Articolo consigliato: Creare un’app per la tua azienda è determinante per il business

 

Vendere a un aggregatore di dati

Un aggregatore di dati elabora i dati raccolti e li riassume in un formato per l’analisi dei dati. I dati riassunti dovrebbero contenere informazioni rilevanti e accurate per creare risultati migliori, che le aziende possono utilizzare per il loro processo decisionale.

Tuttavia, quando si assume un’azienda per vendere i propri dati, non si ha alcun controllo sulla transazione e il prezzo potrebbe non essere quello che ci si aspetta. In questo senso, assumere una terza parte per vendere i tuoi dati può renderti le cose facili.

Cerca le aziende che hanno una buona reputazione per vendere i tuoi dati. Assicurati che proteggano e tengano al sicuro i tuoi dati.

Scopri di più su come monetizzare i tuoi dati 👇 

Iscriviti a un marketplace di dati

Puoi trovare un marketplace dove puoi vendere dati. Puoi comunicare con le aziende e connetterti con gli acquirenti per vendere i dati a un prezzo elevato.

Alcuni posti dove puoi vendere i tuoi dati sono Azure Data Market di Microsoft, Salesforce, InfoChimps e DataMarket.

Puoi anche scegliere di creare approfondimenti dai dati e venderli ai potenziali acquirenti. Invece di dare loro i dati, si può mantenere il controllo completo su di essi.

Se sei abbastanza sicuro dei dati che hai raccolto e sai che sono di valore per le aziende, puoi andare avanti e venderli. Puoi anche scegliere di tenere i dati e usarli per creare approfondimenti per il tuo business. Utilizza i dati che hai per guadagnare soldi extra o per generare più vendite per la tua azienda creando campagne accattivanti e una migliore esperienza utente.

In Yeeply, i nostri esperti hanno una lunga esperienza nelle attività di monetizzazione delle app. Se vuoi saperne di più, parlaci del tuo progetto. Saremo felici di aiutarti!

 

Vanessa VenugopalBIO DELL’AUTORE: VANESSA VENUGOPAL: Vanessa Venugopal è un’appassionata scrittrice di contenuti. Con quattro anni di esperienza, ha imparato l’arte di scrivere in vari stili e argomenti. Attualmente scrive per Softvire Australia e Softvire Nuova Zelanda.

 

 

 

 

Proyecto App

[easy-social-share]