Home » Marketing » Aumenta la conversione sui social media con il video marketing

Aumenta la conversione sui social media con il video marketing

Aumenta la conversione sui social media con il video marketing

Secondo Google, 6 persone su 10 preferiscono guardare video online piuttosto che in TV e il 78% degli intervistati guarda contenuti video ogni settimana. 

Questi dati confermano che l’implementazione di una strategia di video marketing può aiutarti a sviluppare il tuo brand e a raggiungere il tuo target di riferimento, sia che si tratti di un’azienda B2B o B2C. 

Ignorare questa strategia può farti perdere non solo seguaci, ma anche potenziali clienti.

Index

Perché dovresti usare una strategia di video marketing?

Il video marketing vanta di un ottimo ROI, ma non puoi ignorare il fatto che si tratta di un formato in cui bisogna investire risorse tecniche e tempo per ottenere un contenuto attraente. Servirsi di un servizio di qualità che ottimizzi le risorse e i risultati può essere un fattore chiave per ottenere un rendimento maggiore.

L’elemento visivo è molto utile quando hai bisogno di spiegare come funzionano i tuoi prodotti o servizi. Non dimenticare che i clienti compreranno solo quando avranno capito cosa fai e come puoi aiutarli.

 

📚  Potrebbe interessarti: 9 tecniche efficaci per aumentare i download della tua applicazione

 

Amiamo i video

Nel 2017, YouTube comunicò che le persone avevano guardato più di 1 miliardo di ore di contenuti al giorno. All’inizio di quest’anno, Twitter ha rivelato che ci sono 2 miliardi di visualizzazioni video online sulla sua piattaforma ogni giorno. 

Il formato video è chiaramente molto attraente per tutti.

Supporto al SEO

Per esempio, caricare video su YouTube che mirano a termini di ricerca comuni è una buona strategia che può aiutarti a posizionarti su Google. La ragione è che Google classifica i video online in cima ai risultati per molti termini di ricerca.

Tipologie di video per il marketing

Video educativi

Si tratta di video che insegnano al pubblico qualcosa di nuovo, ad esempio funzionamento e caratteristiche. Costruiscono la fiducia e servono a posizionarsi come un esperto in un settore.

All’interno di questa categoria ci sono video tutorial, video esplicativi o video di aggiornamento, sia che si tratti di un nuovo progresso tecnologico che di una tendenz👉  Articolo correlato: Neuromarketing: cos’è e come utilizzarlo in un’azienda

Video sulla cultura aziendale

Aiutano a mostrare la personalità e i valori del brand di un’organizzazione. Stabiliscono la fiducia tra l’azienda e il suo pubblico. Sono anche utili per reclutare nuovi dipendenti, impegnati nei valori del marchio.

Tra questi troviamo, per esempio, video del marchio, video tutorial del prodotto e video di eventi che riflettono la cultura dell’azienda. 

 

🔍  Continua a leggere: Il possibile impatto del Blockchain nel mondo del marketing

 

Per creare questo tipo di video marketing, devi chiederti cosa può distinguerti rispetto ai tuoi concorrenti per attirare i clienti. 

Video di prodotto

Aiutano a mettere in mostra i tuoi prodotti e a far sì che la gente si interessi a loro. Puoi creare video online dimostrativi o di lancio di prodotti che aiutano a generare pubblicità, soprattutto se li fai dal vivo e li accompagni con un evento di lancio.

Video testimonianze

Questo può essere fatto attraverso le raccomandazioni dei clienti o le testimonianze dei dipendenti. Sono molto efficaci, se queste testimonianze sono sincere ed entusiaste, nel costruire la fiducia.

Come iniziare la tua strategia di video marketing

Creare una strategia di social media marketing richiede la stessa pianificazione di qualsiasi altra strategia di marketing:

  1. Stabilisci gli obiettivi che vuoi raggiungere
  2. Definisci il tuo pubblico di riferimento. 
  3. Determina quali tipi di video sono appropriati.
  4. Crea il contenuto, precedentemente definito.
  5. Condividilo sui canali di distribuzione.
  6. Misura i risultati

Anche se i passi da seguire per creare la tua strategia di video marketing sono chiari, non scordarti delle tendenze del marketing e delle caratteristiche di ogni social network

Di seguito, ti mostriamo la lunghezza ottimale per ogni canale:

Instagram: 30 secondi

Twitter: 45 secondi

Facebook: 1 minuto

YouTube: 2 minuti

 

Strategia marketing design
Preparare una strategia di marketing. Fonte: Pexels

 

Qualunque sia la piattaforma scelta, non dimenticare mai che il video deve essere breve, coinvolgente e deve andare dritto al punto.

Una volta lanciata la tua campagna di video marketing, dovrai misurarne il successo. Avrai bisogno di rapporti analitici per ciascuna delle piattaforme di social media:

Facebook Analytics offre la possibilità di visualizzare una grande quantità di dati, come il numero di persone che raggiungono il nostro video e il tempo che trascorrono su di esso. Sarai in grado di vedere se lo guardano completamente o se lo abbandonano a metà della riproduzione.

 

✏️ Articolo consigliato: Marketing territoriale e nuove tecnologie nelle applicazioni turistiche

 

Con Instagram Insights potrai vedere le visualizzazioni dei singoli post, i clic sul profilo o le informazioni sui follower e i dati demografici.

Scegli il giusto strumento di video marketing

Quando si progetta la campagna di video marketing, anche lo strumento di creazione video è importante. Ecco alcuni degli strumenti più popolari:

Biteable:

Permette di creare video professionali in poco tempo.

Può produrre video di qualità da studio e permette anche di utilizzare i propri contenuti e foto. Ha una libreria di immagini e animazioni con oltre 85000 clip e animazioni di Shutterstock.

Ha un piano di base gratuito che è una buona opzione per i principianti e per le persone che lo usano da molto tempo, e una versione a pagamento molto completa per coloro che hanno bisogno di funzioni aggiuntive.

Animaker

È molto facile da usare. Attraverso semplici azioni come scegliere, cliccare, trascinare, rilasciare, modificare e riprodurre, puoi creare video in una varietà di stili. 

Ha la più grande libreria animata del mondo, con un’enorme collezione di personaggi, proprietà, BG, icone, ecc.

Fornisce 6 stili video unici: 2D, infografica, artigianato, lavagna, 2.5D e tipografia, insieme a caratteristiche professionali come la registrazione, i movimenti multipli, la telecamera fuori, o gli effetti di transizione per le animazioni.

Filmora:

È un software di editing video per principianti. Ha tutte le funzionalità di cui avrai bisogno per creare i tuoi primi video con una buona qualità, senza doversi perdere in tecnicismi.

Fornisce diversi stili, effetti e possibilità di personalizzazione. 

Offre l’editing avanzato del testo, il rilevamento della scena, la stabilizzazione del video, i preset per la gradazione del colore, l’equalizzatore audio e il supporto per l’editing della risoluzione 4K.

 

Tutorial video online
Telefono cellulare e occhiali. Fonte: Pexels

Inizia a creare e libera la tua immaginazione.

Creare contenuti video può sembrare un po’ intimidatorio all’inizio, soprattutto se sei completamente nuovo al mondo audiovisivo, ma la cosa più importante è fare il primo passo

Sicuramente il tuo primo video non sarà il migliore, ma da lì in poi potrai solo migliorare.

Concentrati sul processo creativo e lasciati andare. Conosci già tutta la strategia e hai l’idea per il video. La parte più difficile è superata. Non aspettarti che sia perfetto, quella arriverà con il tempo. Basta essere realistici, iniziare e migliorare con la pratica.

Collabora con influencer

Gli influencer hanno il loro pubblico fedele e un modo unico e personale di attirare più persone al tuo settore.

I migliori influencer saranno quelli che sono in grado di capire la tua visione dei contenuti e di fornirti un feedback prezioso sul tipo di video da creare.

Fare squadra in modo efficace con gli influencer si riduce a due cose:

  1. Scegli saggiamente. Per esempio, se il tuo marchio è per le famiglie, non scegliere qualcuno che è noto per essere polemico. Devi scegliere gli influencer che sono in sintonia con i valori del tuo marchio. 
  2. Comunica. Non dare per scontato che tu e l’influencer capiate il contenuto allo stesso modo. Questo porta inevitabilmente a dei malintesi quando si creano i contenuti.

Usare le pubblicità al loro pieno potenziale 

Se hai una strategia di marketing completa, dovresti sfruttare il traffico organico e ottimizzare quello a pagamento.

Il modo migliore per ottimizzare i tuoi annunci è quello di adattarli a diversi tipi di profili clienti. A seconda della loro età, sesso, posizione o interessi, è possibile creare annunci più mirati a cui il tuo pubblico può riferirsi e che ti aiutano a raggiungere risultati migliori.

Conclusione

Il video marketing è una nuova tecnica di marketing digitale molto efficace. Poiché le persone sono attratte dai video online, è più facile far passare il messaggio. Pertanto, se una strategia di video marketing è ben progettata, il tuo business potrebbe trarne enormi benefici. 

Hai bisogno di esperti di marketing digitale? Contattaci e saremo felici di aiutarti.

Proyecto Marketing

[easy-social-share]