Press enter to see results or esc to cancel.

Michela Bruni in Sviluppo App Mobile

Ho un’idea…voglio creare un app: qual è il primo passo?

Se hai un’idea per creare un app: studia il mercato 

Esistono due motivi chiaramente differenti se si ha intenzione di creare un app: da un lato avere una idea che ti può sembrare unica, dall’altra parte avere già una propria attività e voler implentare le vendite dei prodotti o dei servizi migliorando la comunicazione con il tuo cliente.

Nel primo caso assicurati che la tua idea dell’app sia realmente unica. Analizza il mercato. Studia la concorrenza diretta. Definisci la tua idea e visualizzala. Prima di ricercare uno sviluppatore di applicazioni, devi avere molto chiaro ogni dettaglio della tua applicazione, incluso il design.

Nel secondo caso, cerca imprese che dispongono di applicazioni simili e che lavorino nello stesso settore. Compara modelli di business, pagamento dell’app, usabilità, numero di download, sistema operativo più adeguato, design grafico più innovativo, ecc. E non dimenticare che tutte queste caratteristiche dovrai adattarle ai tuoi clienti potenziali nel momento dello sviluppo dell’app.

creare un app

Bene, però un’idea rimane tale se il progetto non viene sviluppato. Così che, una volta che definisci la tua idea per una app, se non hai le conoscenze tecniche dovrai cercare la persona più adatta, in questo caso uno sviluppatore, che ti aiuti a sviluppare una app. Questo professionista sarà capace di risolvere i tuoi dubbi e aggiungersi al tuo progetto, anche se l’ultima parola sul progetto rimane la tua.

Nella piattaforma di Yeeply potrai incontrare sviluppatori certificati specializzati in differenti sistemi operativi. Yeeply ti aiuterà a realizzare il tuo progetto attraverso una serie di semplici passi. Tu stesso andrai monitorando passo dopo passo gli sviluppi della tua creazione e deciderai se questi sono stati eseguiti secondo le richieste e si andrà avanti nella fase successiva della creazione o in caso contrario rivedere il tutto.

Un altro problema comune che ci si può presentare nel momento di voler creare un app mobile innovatrice è la diffidenza che ci può essere nel raccontare la tua idea di app ad uno sconosciuto, come per esempio il possibile sviluppatore che ingaggi. Mentre è difficile brevettare una idea di una applicazione, a meno che comporti un importante progresso tecnico. Si possono cercare altre alternative che ci aiutino a proteggere la nostra app almeno fino a quando non esca sul mercato.

Per questo esiste l’ “Accordo di Non divulgazione” (NDA) che è un contratto legale che firmano entrambe le parti per condividere materiale confidenziale che non si può utilizzare per uso pubblico. In ogni modo se sceglierai di creare la tua app mediante la piattaforma, con Yeeply avrai una serie di garanzie sul monitoraggio che ti permetteranno di essere in qualsiasi momento al corrente dell’evoluzione della creazione della tua app.

Commenti

Comments are disabled for this post